Home | L'intervista | Il coraggio di fare: Antony, dalle Dolomiti al sole di Valencia
Euro Net San Severino Marche
Antony Del Conte a Valencia
Antony Del Conte a Valencia

Il coraggio di fare: Antony, dalle Dolomiti al sole di Valencia

Dalle Dolomiti del Trentino al mare di Valencia. Da cameriere nella “casa vacanze” orionina di Agostino Tarquini a Soraga a titolare di un’agenzia immobiliare nella terza città più importante della Spagna, passando per… Cordoba, nel cuore dell’Argentina. Protagonista di questo percorso di crescita umano e professionale è il settempedano Antony Del Conte, 32 anni, sposato con Lara e papà di un bellissimo bimbo di 11 mesi.

La sua agenzia si chiama “Belinking Real Estate” e l’ha messa in piedi dal nulla, dopo aver studiato e sviluppato una certa esperienza nel settore immobiliare. E’ in società con una ragazza di Valencia, di origini argentine, come sua moglie. Antony ha conosciuto Lara a San Severino, dove lei era venuta a studiare l’Italiano frequentando “Edulingua”. E da quel giorno le loro vite sono cambiate.

“Dopo la maturità scientifica a Tolentino – racconta il giovane settempedano – sono andato a lavorare con Agostino a Soraga. Mi sono trovato bene, è una persona straordinaria. Sono rimasto su per 5 anni. Poi, nel 2014, ho incontrato Lara e con lei sono volato in Argentina. A Cordoba siamo rimasti tre anni e anche là ho continuato il mio impegno nel campo della ristorazione. Dal 2017 la svolta: siamo tornati in Europa, ci siamo trasferiti a Valencia e qui stiamo programmando insieme il nostro futuro”.

Una bella storia, quella di Antony e Lara, due giovani che hanno voglia di lavorare, di crescere e aperti al mondo che cambia così velocemente. Non a caso hanno scelto una città moderna, avanguardista come Valencia, terza per grandezza, volume imprenditoriale e livelli di investimento, dopo Madrid e Barcellona. La sua “Città della scienza e dell’arte” è un biglietto da visita che ha fatto il giro del mondo. “Dei grandi architetti la stanno trasformando – racconta Antony, che ormai parla perfettamente lo spagnolo – e il settore di cui mi occupo è dinamico, vivace, assai stimolante. La qualità della vita è molto buona e, al tempo stesso, i costi per vivere non sono ancora aumentati più di tanto. Poi c’è il mare, c’è sempre il sole, chilometri e chilometri di parchi verdi, due università che richiamo giovani da tutta Europa. Insomma, anche un’agenzia immobiliare ha il suo bell’impegno!”.

 

Centro Medico Blu Gallery