Home | Economia | Comune: restano invariate le aliquote dell’Imu e dell’Irpef
Euro Net San Severino Marche
In scadenza acconto Imu e Tasi
Invariate aliquote Imu e Irpef

Comune: restano invariate le aliquote dell’Imu e dell’Irpef

Le aliquote dell’Imu e dell’Irpef nel Comune di San Severino restano invariate. Lo ha stabilito il Consiglio comunale confermando integralmente tutte le aliquote e le detrazioni vigenti sia per quanto riguarda la prima che la seconda imposta.

Per l’Imu, fatta salva l’abitazione principale che risulta esente, l’aliquota ordinaria resta del 1,06%. Per le abitazioni principali classificate nella categorie catastali A/1, A/8 e A/9, e per le relative pertinenze, l’aliquota è invece dello 0,60%. Aliquota a zero per i fabbricati rurali a uso strumentale. Aliquota allo 0,15% per i fabbricati costruiti e destinati dall’impresa costruttrice alla vendita, fintanto che permarrà tale destinazione e non siano in ogni caso locati. Infine per i fabbricati classificati nel gruppo catastale D, ad eccezione della categoria D/10, l’aliquota resta allo 0,96% come resta la detrazione di 50 euro per ogni figlio fino a un massimo di otto. Invariate pure tutte le riduzioni per gli immobili con particolare classe energetica.

Per l’aliquota Irpef si procederà sulla base delle seguenti articolazioni: fino a 15 mila euro l’aliquota resta dello 0,60%, oltre i 15 mila euro e fino a 28 mila euro aliquota dello 0,75%, oltre i 28 mila e fino a 55 mila euro aliquota dello 0,78%, oltre 55 mila euro e fino a 75 mila euro aliquota dello 0,79%, oltre i 75 mila euro aliquota dello 0,80%. Confermato il rimborso dell’addizionale pagata dai soggetti con Isee fino a 7.500 euro.

Si ricorda, infine, che è stato istituito il Canone patrimoniale unico, in sostituzione della Tosap e dell’Imposta sulla pubblicità. La norma prevede l’adozione di uno specifico regolamento in cui vengono disciplinate le procedure per il rilascio delle autorizzazioni, la tipologia e la superficie degli impianti, le riduzioni e le esenzioni ulteriori rispetto a quelle previste dalla norma, oltre alle sanzioni amministrative.

La stessa norma individua anche una tariffa standard, annuale e giornaliera, differenziata in funzione della dimensione demografica dei Comuni. Per la Città di San Severino la tariffa è rispettivamente di 40 euro e 0,70 euro.

L’articolazione della tariffa avviene in base alla ripartizione del territorio comunale in zone differenziate e in base alla tipologia di occupazione e di diffusione pubblicitaria.

Nel Regolamento adottato viene mantenuta la situazione previgente sia per quanto riguarda l’articolazione del territorio comunale in categorie, sia per quanto riguarda l’articolazione delle tariffe.

Centro Medico Blu Gallery