Home | Sport | 3^ Categoria: il Natale della grande “famiglia” del Serralta
Euro Net San Severino Marche
I dirigenti del Serralta
I dirigenti del Serralta

3^ Categoria: il Natale della grande “famiglia” del Serralta

Il Serralta da sempre punta su compattezza, unione e forte senso di appartenenza. Un ruolo fondamentale in tutto ciò, oltre alla squadra, lo riveste il gruppo dirigenziale che rispecchia fedelmente tali qualità e dimostra grande affiatamento. La società gialloblù può vantare, infatti, un numero di dirigenti considerevole che fanno della passione per il calcio e per lo sport la spinta principale per seguire la squadra. Lo staff della Terza Categoria ne è fedele testimonianza. Tutte le settimane per allenamenti e per le partite, sono tanti i dirigenti che seguono i ragazzi dando loro costante assistenza e continui stimoli per far bene in campo. Anche questa stagione sta confermando la regola. La “formazione” tipo dei dirigenti (nella foto) è sempre schierata in prima linea ed è formata dal giusto mix fra esperti e giovani che formano un gruppo coeso e sono un punto di forza imprescindibile per la squadra ed i risultati positivi che arrivano sono dovuti al loro lavoro e al feeling che si crea con tutte le componenti. Altro aspetto da non trascurare la capacità di fare gruppo grazie anche alle ormai famose “sbraciolate” che a cadenza fissa vengono organizzate per il piacere di tutti. Appuntamento fisso e tradizionale è quello estivo, per la ripresa dell’attività agonistica, e quello invernale, in coincidenza con le festività. Anche per questo Natale non poteva mancare l’evento in famiglia e il Serralta si è riunito con atleti, staff e dirigenti nello spazio all’aperto adiacente al campo sportivo “Leonori” per i saluti e per lo scambio di auguri. Serata conviviale piacevole e atmosfera serena anche grazie alle recenti vittorie che hanno permesso di chiudere al meglio il 2021. Per la “sbraciolata” si sono alternati i gruppi della Terza e del calcio a cinque che hanno assaggiato le bontà preparate dai dirigenti, per una volta trasformatisi in provetti cuochi, e brindato per darsi poi appuntamento per la ripresa degli allenamenti in vista dei primi impegni nel 2022 dei rispettivi tornei.

Roberto Pellegrino

Centro Medico Blu Gallery