Home | Economia | “Cas”: Comune liquida giugno, ma solo a chi è in regola con le pratiche
Euro Net San Severino Marche
Il Comune paga il mese di giugno ai beneficiari del Cas che risultano in regola con la nuova Ordinanza
Il Comune paga il mese di ottobre beneficiari del Cas che risultano in regola con la nuova Ordinanza

“Cas”: Comune liquida giugno, ma solo a chi è in regola con le pratiche

L’ufficio Servizi alla Persona del Comune sta procedendo in questi giorni al pagamento del Contributo per l’autonoma sistemazione relativo al mese di giugno, ma solo per chi è in regola con le pratiche.

A proposito si ricorda che con l’Ordinanza n. 670 della Protezione civile sono stati ridefiniti i criteri per la concessione degli interventi a sostegno delle famiglie terremotate e che è necessaria un’integrazione al modello già presentato per la richiesta o per il rinnovo del Cas in base alle Ordinanze precedenti.

La principale novità introdotta è che non si avrà diritto a continuare a percepire il contributo per l’autonoma sistemazione o ad usufruire di Sae e alloggi Erap, se uno o più componenti del nucleo familiare beneficiario del Cas risultino proprietari o titolari di diritto reale di godimento di un immobile idoneo all’uso per il nucleo familiare medesimo, che non sia stato già locato in forza di contratto o concesso in comodato d’uso regolarmente registrati, ubicato nel Comune di San Severino oppure in un Comune confinante, oppure nel Comune ove il nucleo familiare beneficia del Cas o ha usufruito della sistemazione alberghiera con oneri a carico della pubblica amministrazione.

I referenti dei nuclei familiari beneficiari di Cas, in cui uno o più componenti rientrino nei casi di cui sopra, dovranno compilare una nuova dichiarazione, facendo massima attenzione alla compilazione della stessa, su modelli scaricabili online da inviare quanto prima, con allegata copia del documento di identità del richiedente, via PeC all’indirizzo: protocollo.comune.sanseverinomarche@pec.it oppure via email all’indirizzo: protocollo@comune.sanseverinomarche.mc.it o per posta raccomandata all’ufficio Protocollo del Comune di San Severino Marche, sito in Piazza del Popolo n. 45.

Solo chi fosse impossibilitato a utilizzare i mezzi sopra elencati potrà depositare i moduli compilati, in busta chiusa e sempre con allegato documento del dichiarante, nella cassetta metallica dello stesso ufficio Protocollo del Comune dalle ore 10 alle ore 13 dal lunedì al sabato.

L’ufficio Servizi alla Persona del Comune ricorda che procederà con il pagamento dei Cas in base all’ordine di arrivo dei nuovi modelli e all’esito della relativa istruttoria. Per informazioni ci si può rivolgere al numero di telefono 0733641304 oppure inviare una mail all’indirizzo servizisociali@comune.sanseverinomarche.mc.it.

Intanto, il sindaco Rosa Piermattei ha revocato l’Ordinanza di inagibilità con la quale, a seguito delle scosse di terremoto del 2016, aveva dichiarato non utilizzabile un edificio di via Dante Alighieri. La struttura, una palazzina bifamiliare, dopo essere risultata gravemente danneggiata, è stata completamente ricostruita per un importo complessivo di 560 mila euro.

Centro Medico Blu Gallery