Home | Economia | Giovani all’opera col progetto “Ci sto? Affare Fatica! – Facciamo il bene comune”
Euro Net San Severino Marche
Giovani all'opera per il "bene comune"
Giovani all'opera per il "bene comune"

Giovani all’opera col progetto “Ci sto? Affare Fatica! – Facciamo il bene comune”

Torna il progetto estivo di cittadinanza attiva giovanile “Ci sto? Affare Fatica! – Facciamo il bene comune”, finanziato dalla Regione e coordinato da Csv Marche Ets.

Le attività partiranno il 24 giugno e coinvolgeranno squadre di ragazzi e ragazze dai 14 ai 21 anni, dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 12.30, per un paio di settimane. Con loro anche i tutor, giovani dai 22 ai 35 anni, che coordineranno settimanalmente le squadre.

I ragazzi e le ragazze si “sporcheranno le mani” per rendere più bella la città e per la cura del bene comune, intesa non solo come cura dei luoghi fisici ma soprattutto del “fare insieme”, recuperando il prezioso contributo educativo e formativo dell’impegno, in particolare di quello manuale e artigianale. Ogni gruppo di giovani sarà seguito in tutte le operazioni da volontari “maestri d’arte” proprio per trasmettere loro le competenze tecniche e artigianali necessarie.

Nel dettaglio i giovani volontari saranno coinvolti nel restauro delle panchine dei giardini pubblici nel rione Settempeda, delle panchine e della staccionata dei giardini pubblici di via Ugo Bassi, nel restauro dei giochi, delle panchine e dei tavoli dei giardini pubblici di via Crivelli e nel restauro delle panchine e dei giochi dei giardini pubblici rione San Michele.

A ciascun partecipante verrà consegnato, a riconoscimento dell’impegno profuso, un buono fatica settimanale del valore di 50 euro (100 euro per i tutor), come riconoscimento per l’impegno profuso durante la settimana di attività, il quale potrà essere speso in abbigliamento, libri, cartoleria, materiale informatico e articoli per il tempo libero, negli esercizi commerciali convenzionati col progetto.

Centro Medico Blu Gallery