Home | Attualità | “Puliamo il mondo”: nella zona di Sasso c’era un’autentica discarica abusiva
Euro Net San Severino Marche
Operazioni di "Puliamo il mondo" nella zona di Sasso
Operazioni di "Puliamo il mondo" nella zona di Sasso

“Puliamo il mondo”: nella zona di Sasso c’era un’autentica discarica abusiva

Anche quest’anno il circolo Legambiente “Il Grillo” di San Severino ha organizzato l’edizione locale di “Puliamo il mondo”, la manifestazione nazionale di Legambiente volta a sensibilizzare i cittadini di ogni fascia d’età, dai bambini agli adulti, sulla pulizia, la tutela, il rispetto e la salvaguardia dell’ambiente.

Le attività di questa edizione hanno, come sempre, coinvolto le scuole settempedane e gli adulti, in appuntamenti differenti. Nella mattinata del 29 settembre, i volontari del circolo e la Protezione civile si sono recati nel plesso di Cesolo della scuola primaria: lì, insieme alle classi terze, quarte e quinte, e le maestre, i volontari hanno prima svolto un gioco didattico con i bambini per introdurli alla raccolta differenziata. Dopo questa introduzione, si è svolta la pulizia della zona circostante la scuola, e la spazzatura trovata non è stata poca. A Cesolo, in rappresentanza dell’Amministrazione comunale, era presente l’assessore Sara Clorinda Bianchi.

Il giorno successivo, 30 settembre, i volontari del Grillo hanno svolto l’attività di pulizia insieme alle prime medie del Tacchi Venturi: i ragazzi si sono fatti coinvolgere dall’evento ed hanno raccolto, intorno alla scuola, una consistente quantità di rifiuti abbandonati. Anche in questa occasione, è stata presente la Protezione civile e, per l’Amministrazione comunale, il vicesindaco ed assessore Vanna Bianconi.

 

Nella mattinata di domenica primo ottobre, c’è stata la passeggiata di pulizia e raccolta di rifiuti aperta a tutti i cittadini: quest’anno il luogo scelto da ripulire è stata la località di Sasso, vicina al Santuario della Madonna del Glorioso (uno dei santuari Mariani più importanti delle Marche).

Sasso è sita lungo una bellissima strada panoramica dove si incrociano tre cammini importanti (il Coast to Coast, l’antica via Lauretana ed il cammino dei Cappuccini), ma purtroppo la gente non si cura del rispetto dell’ambiente e delle sue bellezze, ed infatti in questo luogo è stata trovata una vera e propria discarica abusiva. I volontari del Grillo, i cittadini che hanno partecipato e la Protezione civile hanno raccolto in questa area una grossa quantità di rifiuti lungo la strada. Rifiuti inquinanti di ogni genere: materiale edile di scarto, pneumatici, barili, vetro e molto altro; materiale abbandonato in mezzo alla natura, invece di essere consegnato agli operatori nel centro di raccolta comunale per essere smistato e correttamente recuperato.

Come ogni anno, è veramente spiacevole constatare che ci siano ancora molte persone incapaci di rispettare l’ambiente, perseveranti nella deplorevole abitudine di abbandonare svariati ed inquinanti rifiuti in luoghi non idonei: tutto ciò dimostra come la necessità di questa manifestazione (attiva ormai da un trentennio) sia ancora molto forte. Alla fine della attività di pulizia nella località di Sasso, i partecipanti hanno potuto godere di una merenda offerta da Coop Alleanza 3.0 e puntualmente fornita dal personale del punto vendita di San Severino.

La manifestazione, sostenuta, come abbiamo visto, dall’Amministrazione comunale e dalla Protezione civile, ha visto anche la partecipazione di altre associazioni locali come Agesci, Masci, la sezione Anpi “Cap. Salvatore Valerio” e il Cai.

Questo allargamento di partecipazione ad altre associazioni, cresciuto negli ultimi anni, è un valore aggiunto che rafforza e amplifica le attività di tutela nei confronti dell’ambiente. Infatti, quest’anno, il gruppo adulti dell’Agesci settempedana ha partecipato a “Puliamo il mondo” sabato 23 settembre, organizzando una mattinata di pulizia nella zona adiacente il ponte di Sant’Antonio (ed anche lì, i rifiuti non sono mancati).

L’ultimo appuntamento di “Puliamo il mondo” edizione 2023 sarà venerdì 6 ottobre e vedrà coinvolte le classi quinte della scuola primaria del plesso Lorenzo D’Alessandro.

Circolo Legambiente “Il Grillo” San Severino Marche

Centro Medico Blu Gallery