Home | Sport | Moto d’epoca: nel week end la rievocazione del “Circuito del Chienti e Potenza”
Euro Net San Severino Marche
Moto d'epoca in Piazza del Popolo
Moto d'epoca in Piazza del Popolo

Moto d’epoca: nel week end la rievocazione del “Circuito del Chienti e Potenza”

Si stanno definendo gli ultimi dettagli della 27^ edizione del Circuito motociclistico del Chienti e Potenza – 7° Memorial Luca Lausdei, appuntamento per moto d’epoca che fa parte del prestigioso Circuito tricolore Asi. Si svolgerà da venerdì 25 a domenica 27 agosto e transiterà anche a San Severino.

Organizza il Caem “Lodovico Scarfiotti” con una madrina d’eccezione, l’attrice Sara Ricci, che parteciperà ai momenti più significativi della manifestazione.

L’attrice Sara Ricci

La base logistica d’ospitalità sarà a Castelraimondo presso l’Hotel Borgo Lanciano.

Con brevi tragitti inframezzati da utili soste per far riposare le “vecchiette” a due ruote e ideali per assaggiare le tipicità locali, i motociclisti attraverseranno gli ampi spazi delle zone di Colfiorito e di Montelago, che si scopriranno tra i saliscendi sospesi tra l’appennino umbro-marchigiano. Iconico sarà il passaggio al Passo del Cornello a 813 metri d’altitudine, meta abituale dei motociclisti del centro Italia e non solo, e interessante anche l’incontro a Nocera Umbra con il Trofeo Città delle Acque per auto d’epoca che si svolgerà lo stesso weekend nella cittadina umbra.

La giornata di domenica 27 agosto, dedicata alla Rievocazione, sarà diversa dalle precedenti edizioni pur rivestendo la consueta storicità dei percorsi, ricordando le straordinarie peculiarità di una manifestazione ideata dall’Unione sportiva Tolentino, con il battesimo datato 23 marzo 1924. La partenza sarà data a San Severino, poi i motociclisti affronteranno le belle e impegnative curve verso Serrapetrona per toccare Belforte del Chienti, Caccamo e raggiungere Tolentino, che fungerà da sosta rigenerante con l’immancabile panino a base di porchetta e la degustazione della Vernaccia docg di Serrapetrona. Da Piazza della Libertà i partecipanti, presentati da uno speaker, riprenderanno il cammino verso San Severino e Castelraimondo per la conclusione dell’impegno cronometrico di abilità (prove a San Severino e Tolentino), le premiazioni e il saluto dello staff organizzatore presso l’Hotel Ristorante Villa Fornari di Camerino.

Sono attese decine e decine di partecipanti da molte regioni d’Italia.

Centro Medico Blu Gallery