Home | Economia | La linea “U-Sail” sbarca in Florida con gli azzurri della vela
Banca della Provincia di Macerata
Oliviero Carducci a Miami con la delegazione azzurra impegnata in Coppa del mondo
Oliviero Carducci a Miami con la delegazione azzurra impegnata in Coppa del mondo

La linea “U-Sail” sbarca in Florida con gli azzurri della vela

31Ha preso il via a Miami, con la prima tappa di Coppa del Mondo, la stagione della vela olimpica nell’anno chiave del quadriennio, a 24 mesi dai Giochi di Tokyo. Grande debutto per gli azzurri, affiancati dal partner tecnico U-Sail che in Florida ha presentato la linea di abbigliamento tecnico-calzature per la vela e il tempo libero logati Fiv.

Dopo l’anteprima delle divise della Nazionale di vela, svelate lo scorso giugno nella prestigiosa cornice di Pitti immagine uomo, a Firenze, il marchio settempedano ha scelto un’altra suggestiva passerella per il suo progetto di merchandising.

“Abbiamo creato una rete di negozi distribuiti sul territorio nazionale e individuabili attraverso il servizio di geolocalizzazione del sito web – spiega Oliviero Carducci, titolare di U-Sail – e in questi store, così come nel portale e-commerce dedicato, si possono acquistare tutti i capi della collezione, che non sono repliche ma i medesimi capi che indossano gli atleti quando sono convocati in nazionale. Quello che discipline più popolari, come il calcio, la pallavolo e il basket fanno già da tempo ora può a buon diritto farlo anche la vela. In U-Sail siamo molto orgogliosi di questo traguardo, mediante il quale sosteniamo fattivamente gli azzurri, destinando parte degli incassi alla preparazione federale, e l’immagine della vela stessa, una disciplina che piace più di quello che si potrebbe immaginare”.

Un progetto che poggia sull’appeal della vela ma anche sul rispetto di determinati standard di prodotto: i capi della linea Fiv/U-Sail sono realizzati in Italia con materiali certificati al top per la sicurezza e trattati con Abatox, una nuova tecnologia brevettata che inibisce la crescita batterica senza utilizzo di biocidi. A differenza delle altre applicazioni, che attivano un’azione chimica per eliminare i batteri, Abatox svolge la sua efficacia in un modo completamente diverso, creando un ambiente “ostile” alla proliferazione dei batteri, favorendo così anche la riduzione della formazione di odori.

Non solo capi in tessuto ma anche calzature: U-Sail porta negli Stati Uniti le Spider shoes, le scarpe da barca italiane con il più alto grip della categoria, già testate da molti equipaggi e vendute al pubblico con possibilità di realizzazione personalizzata nello shop online del sito www.u-sail.it.

“La linea che presentiamo a Miami è fatta di prodotti italiani rivolti a coloro che credono nell’Italia, un’idea frutto non solo delle capacità progettuali e manifatturiere del nostro Paese, apprezzate in tutto il mondo, ma anche di una visione etica aziendale – sottolinea Carducci -. Produciamo in Italia perché crediamo nelle potenzialità straordinarie del Paese e ne siamo orgogliosi. Inoltre, Made in Italy per noi significa anche produrre in modo smart, gestendo anche le richieste di piccole quantità. Federazioni, associazioni, club e team hanno così la possibilità di creare una propria immagine identificativa attraverso lo sportswear scegliendo design, loghi e colori senza scendere a compromessi con la qualità e, di conseguenza, con la sicurezza a terra e in mare”.

Santo Stefano Riabilitazione