Home | Sport | Roberto Taddei va in Cina per World Grand Prix femminile
Banca della Provincia di Macerata
Roberto Taddei durante il week end di World League maschile a Pesaro (match Italia-Brasile)
Roberto Taddei durante il week end di World League maschile a Pesaro (match Italia-Brasile)

Roberto Taddei va in Cina per World Grand Prix femminile

In questo terzo fine settimana di World League, con l’Italia in campo ad Anversa, sono ben tre i maceratesi impegnati nel torneo internazionale in Belgio: il coach Medei e il libero Pesaresi nelle file degli azzurri e il tecnico settempedano della Data Project per il sistema del video check, Roberto Taddei, già in forza alla Lube – durante l’era-Giuliani – come assistente scout man. Era in servizio pure a Pesaro in occasione della tappa italiana di World League. E a luglio volerà in Cina, dove rimarrà per tre settimane, dovendo seguire la World Grand Prix femminile. “La nostra società – spiega Roberto – segue la Fivb per il servizio E-Scoresheet, cioè per il referto elettronico, collegato ai tablet degli arbitri e delle panchine. Ci occupiamo anche del servizio score live, essendo collegati direttamente ai maxischermi installati all’interno dei palasport e al sito della stessa Federazione internazionale. Dal 4 al 25 luglio saremo chiamati a svolgere compiti analoghi per le sfide femminili che si disputeranno a Kunshan (vicino Shanghai), Macao e Hong Kong”. Insomma, un’altra importante esperienza per il tecnico Roberto Taddei, oggi residente a Macerata, che è “figlio” di quel mondo della pallavolo così fortemente radicato nel nostro territorio.