Home | Cronaca | Patteggia un anno per l’aggressione ai Carabinieri
Euro Net San Severino Marche
Carabinieri
Controlli da parte di Carabinieri e Polizia locale

Patteggia un anno per l’aggressione ai Carabinieri

Patteggia una pena di un anno di reclusione, ma torna libero per la “condizionale”, il 33enne di origini fermane che sabato sera ha dato in escandescenze in un locale di San Severino e, in evidente stato di ebbrezza, ha poi aggredito i due carabinieri che erano intervenuti su richiesta dei gestori del pubblico esercizio.  Il giovane (M.R. sono le sue iniziali) è domiciliato in città, ma ha origini fermane e, a seguito di precedenti denunce, ha già a suo carico l’obbligo di non allontanarsi dalla propria abitazione in orario notturno. Invece sabato scorso era uscito proprio per bersi una birra e, una volta alzato il gomito, ha chiuso la serata agli arresti. Nell’alterco, infatti, il fermano ha dato una testata a uno dei due carabinieri e ha spinto l’altro violentemente a terra. Entrambi, medicati al Pronto soccorso, sono stati giudicati guaribili in 5 giorni. Da qui la denuncia per lesioni, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale, nonché per evasione rispetto alla misura di prevenzione cui era sottoposto. Ieri, poi, l’udienza in Tribunale, a Macerata.

Centro Medico Blu Gallery