Home | Sport | Roberto Rustichelli è il nuovo responsabile nazionale del motocross
Euro Net San Severino Marche
Roberto Rustichelli è il nuovo responsabile nazionale del motocross
Roberto Rustichelli è il nuovo responsabile nazionale del motocross

Roberto Rustichelli è il nuovo responsabile nazionale del motocross

Prima direttore di gara a livello internazionale, poi responsabile del settore junior nazionale, ora coordinatore dell’intero motocross italiano. Parliamo del nostro concittadino Roberto Rustichelli, nominato da Federmoto alla guida del movimento per il prossimo quadriennio. Un incarico di grande prestigio, che premia l’ottimo lavoro svolto in questi anni da Rustichelli nel dare impulso all’attività giovanile. Sono nate infatti molte scuole di motocross, la base si è allargata e il cross non è più solo uno sport per ‘figli d’arte’. Le prospettive sono positive, dunque, e il circo mediatico dà la giusta attenzione a una disciplina che ha trovato in Tony Cairoli – nove volte campione del mondo – l’immagine simbolo della rinascita. “Adesso la sfida che ci aspetta – dice Roberto Rustichelli – è proprio quella di continuare a incrementare l’utenza, far crescere gli impianti, elevare costantemente gli standard di sicurezza in pista e, quindi, creare i presupposti affinché nel dopo-Cairoli maturino altri campioni del suo calibro che sappiamo essere dei modelli positivi per i ragazzi che si avvicinano a questo sport con tanta passione e impegno”.
Intanto, l’inizio della stagione si avvicina: a fine febbraio ci sarà la prima prova degli Internazionali d’Italia a Riola Sardo; seguirà il 7 marzo la seconda tappa ad Alghero, mentre il 14 marzo sarà la volta di Mantova. Nel 2021 avremo anche un paio di prove Mondiali e altri importanti eventi, come ad esempio il Motocross delle Nazioni previsto nel weekend del 24-26 settembre a Imola.

Centro Medico Blu Gallery