Home | Attualità | Al “Tacchi Venturi” 400 alunni fanno le prove di evacuazione
Euro Net San Severino Marche
Prove di evacuazione a scuola
Prove di evacuazione a scuola

Al “Tacchi Venturi” 400 alunni fanno le prove di evacuazione

Ancora una volta massima attenzione alla sicurezza di coloro che dovranno raccogliere il testimone dai cittadini attuali per costruire la società del domani. Ecco quindi, opportuna, che all’Istituto comprensivo “Tacchi Venturi” di San Severino si è ripetuta la simulazione della prova di evacuazione, utile per affrontare eventuali quanto improbabili allarmi antincendio, ma anche le temute emergenze collegate ai sismi che da tempo stanno assillando la popolazione dell’entroterra maceratese. Alle dieci e mezza della mattinata di giovedì 10 ottobre, nel corso della terza ora della Secondaria di primo grado, il suono intermittente della campanella ha richiamato l’attenzione dei circa 400 studenti, in gran parte della Media, uniti agli altri della Primaria dislocati nel plesso centrale e nelle aule dell’ex Museo del Territorio. Inteso subito che il suono non era da abbinare alla ricreazione, avvenuta da una decina di minuti, gli alunni hanno dapprima effettuato le consuete manovre di protezione in aula, riparandosi sotto ai banchi, dopodiché hanno guadagnato l’uscita, guidati dai rispettivi docenti e imitati dal personale di segreteria e dai collaboratori scolastici, per ritrovarsi negli appositi spazi dell’area pulmini dedicata al ritrovo post evacuazione. Fatto l’appello e constatato con il responsabile del Servizio di prevenzione e protezione (Rspp) per gli edifici del Comprensivo, Massimo Corona, che tutti erano presenti, i ragazzi sono ordinatamente rientrati nello stabile forti dell’ennesima esperienza, sempre utile, maturata sul fronte sicurezza.

Lu.Mus.

Centro Medico Blu Gallery