Home | Attualità | Fontana per Simone: dalla Puglia grazie a Francesca Forconi
Euro Net San Severino Marche
In primo piano, da sinistra, Francesca Forconi, Cristina Marcucci, il sindaco Rosa Piermattei e Giulio Mazzoni
In primo piano, da sinistra, Francesca Forconi, Cristina Marcucci, il sindaco Rosa Piermattei e Giulio Mazzoni

Fontana per Simone: dalla Puglia grazie a Francesca Forconi

La cerimonia di intitolazione al piccolo Simone Forconi di una fontana nel parco giochi del rione Di Contro ha commosso la città che, a distanza di tempo, non può certo dimenticare cosa accadde la sera della viglia di Natale di cinque anni fa. Il gesto compiuto da un gruppo di amici pugliesi, fin da subito vicini al nostro territorio colpito dal sisma, è stato davvero bello. E il merito di aver indirizzato la loro generosità in questa direzione va alla sensibilità della giovane settempedana Francesca Forconi che, attraverso l’associazione Help (di cui fa parte), ha materializzato l’idea di lasciare qualcosa di tangibile in memoria di Simone. “Senza di lei questa iniziativa non si sarebbe concretizzata – dice la presidente dell’associazione Help, Cristina Marcucci – perché è stata Francesca a coinvolgere Giulio Mazzoni (il vivaista di Polignano a Mare che guidava la delegazione pugliese; ndr) e i suoi amici, con i quali aveva già collaborato in precedenza per altre iniziative di sostegno alle popolazioni del ‘cratere’. La ringraziamo di cuore, così come il nostro grazie va a quanti hanno contribuito alla realizzazione dell’opera”.

La fontana, alta due metri e mezzo e larga uno e mezzo, è stata installata nel parco giochi di via Lorenzo d’Alessandro assieme a tavoli e panche da pic-nic. In questo spazio, a giugno, erano stati inaugurati scivoli e altalene ricevuti proprio dall’associazione di volontariato Help Sos Famiglia e Salute e installati poi dall’Ufficio manutenzioni del Comune.

“La nostra riconoscenza per quello che avete fatto in memoria di Simone è grandissima ma vi ringraziamo anche per tutto quello che siete riusciti a fare per i terremotati delle Marche – ha detto il sindaco Rosa Piermattei in occasione del taglio del nastro -. L’Italia sa dimostrarsi straordinaria nel momento del bisogno e quando ci sono persone che vivono una difficoltà”.

Centro Medico Blu Gallery