Home | Sport | Calcetto: Serralta espugna anche il campo dell’Aurora Treia
Euro Net San Severino Marche
Mister Gentilucci e Montesi
Mister Gentilucci e Montesi

Calcetto: Serralta espugna anche il campo dell’Aurora Treia

Serralta al comando della classifica, almeno per 24 ore. L’ennesimo successo colto dai gialloblù consente loro di scavalcare il Borgorosso in vetta, in attesa che i tolentinati scendano in campo. Non è stato però semplice violare il parquet dell’Aurora Treia, avversario tosto che ha reso la vita difficile ad un Serralta che ha dovuto questa volta rincorrere, riacciuffare e poi scavalcare gli avversari andando a chiudere i giochi al minuto 32 della ripresa portando a casa, con il minimo scarto (3-4), altri tre punti importanti. Prossimo appuntamento in casa venerdì 25 gennaio (ore 22) contro il Corridonia, match da zone alte della graduatoria.

La cronaca

Dopo aver raccolto 6 punti, bel gioco e goleade nelle ultime due ravvicinate uscite, il Serralta affronta la sempre delicata trasferta di Treia che è una sorta di derby che, malgrado la differenza di valori, può nascondere molte insidie. La parte iniziale del confronto conferma tutto ciò. I locali partono belli aggressivi e sorprendono i settempedani che non girano come al solito e vanno sotto di tre reti. Prima dell’intervallo il segnale del risveglio l’ho dà Bonci che accorcia. Al rientro dagli spogliatoi si capisce presto che la musica sarà diverso con un Serralta ben diverso, ora più deciso, concentrato e pienamente dentro il match. Il forcing ospite per cercare di recuperare lo svantaggio, inizia praticamente da subito e va avanti senza soluzione di continuità. Si gioca ad una metà campo e i ragazzi di Gentilucci riescono a mostrare le loro capacità creando occasioni fino a trovare un altro sigillo di Bonci e il gol di Pellegrini che vale il pari. I gialloblù non mollano, vogliono il bottino pieno e l’obiettivo viene raggiunto grazie alla solita firma di Nardi. Il bomber del Serralta mette dentro il 4-3 che suggella risultato e successo consentendo alla squadra di vivere una serata da prima della classe.

Roberto Pellegrino

Centro Medico Blu Gallery