Home | Sport | Settempeda esce a testa alta dal primo test della stagione
Euro Net San Severino Marche
Federico Fiecconi
Federico Fiecconi

Settempeda esce a testa alta dal primo test della stagione

Come nell’agosto del 2016, la Settempeda sceglie l’Aurora Treia per il debutto e per il primo test stagionale che viene affrontato in trasferta. Il varo della nuova Settempeda va bene e promette cose interessanti. Oggi come allora il risultato premia i locali (3-1), ma la prima dei biancorossi lascia soddisfatti e fa pensare positivo. A conti fatti la prima uscita è da ritenere convincente, anche se ogni giudizio è prematuro dovendo tenere in considerazione tanti aspetti: dall’amalgama da trovare visto i tanti nuovi, dalla conoscenza reciproca, dalla condizione atletica da completare e da portare al top, fino alle molte assenze. Tuttavia, malgrado ciò, l’impressione data dai ragazzi di mister Ruggeri è stata buona. Come accade spesso nei match estivi, il primo tempo è stato la parte di gara più veritiera e in questi 45’ i biancorossi hanno mostrato tante ottime cose, giocando alla pari con un avversario più avanti dal punto di vista fisico e di due categorie superiori. Secondo tempo, poi, le tantissime sostituzioni hanno cambiato le formazioni e si è visto di meno anche per un naturale calo di ritmo e per l’insorgere della fatica, anche se i tanti giovani utilizzati da Ruggeri hanno fornito una prova confortante. Da evidenziare le belle prestazioni di alcuni giocatori, a cominciare dai nuovi, soprattutto quelli della difesa, il reparto maggiormente rivoluzionato in estate. Prossimo impegno per la Settempeda sabato 1 settembre contro l’Appignanese.

La cronaca

E’ il giorno del debutto stagionale della Settempeda che, al termine della prima settimana di preparazione, va in campo per il suo primo test precampionato. Avversario l’Aurora Treia che milita in Promozione, dunque due categorie sopra. Malgrado ci siano alcune assenze di rilievo, mister Ruggeri presenta un undici competitivo con l’intenzione di provare varie cose, tattiche e non solo. Il reparto che desta maggior curiosità è quello arretrato che è nuovo in tre elementi su quattro. Oltre a Sorichetti e a Latini, tocca ai nuovi Massi (a destra), Galuppa (al centro) e Scocchi (a sinistra). Anche Del Medico è uno dei volti nuovi e si piazza in mezzo al campo con Gianfelici. Nei quattro giocatori offensivi, l’unico nuovo è Sfrappini che fa la punta con Fattori, mentre Rocci e Fiecconi fungono da esterni. La partita inizia su buoni ritmi. Al primo affondo l’Aurora Treia passa in vantaggio. Gobbi da destra pesca a centro area Chornopyscuk che spalle alla porta controlla, si gira e mette nell’angolino basso. 1-0. La Settempeda, pur colpita a freddo, non mostra contraccolpi e, anzi, da qui in avanti gioca con personalità mostrando azioni interessanti e ficcanti. Una discesa di Rocci fa finire la palla sui piedi di Fattori che conclude di poco sul fondo. Sfrappini, cadendo a terra, subisce una dura botta e deve uscire. Al suo posto entra il giovanissimo Biagetti (classe 2000) che si mette a centrocampo (si passa a tre con in avanti il tridente). Al 15’ chance per Massi che nell’area altrui può calciare da ottima posizione, ma il tiro è sull’esterno della rete. Al 16’ la Settempeda trova il meritato pari. Del Medico recupera palla e lancia subito lungo verso sinistra raggiungendo Fiecconi. Il numero 10 salta l’avversario e, dopo essersi portato palla sul destro, calcia a giro verso il palo lungo trovando l’angolino basso. 1-1. Al 21’ biancorossi ad un passo dal vantaggio. Progressione di Rocci che dalla fascia mette in mezzo dove Fattori appoggia all’accorrente Biagetti che può battere da posizione più che invitante, ma l’impatto con la palla è “sporco” e il tiro va a lato. Al 35’ ancora Rocci, imprendibile quando scatta, che appoggia verso Fattori il quale però viene anticipato di un soffio. E’ l’azione che chiude un primo tempo essenzialmente di marca biancorossa che ha mostrato una squadra convinta e organizzata che avrebbe potuto andare al riposo avanti nel punteggio. Ripresa che vede una Settempeda rivoluzionata(5 i cambi), così come i locali, e dunque la partita perde un po’ di interesse anche perché subentrano fatica e gambe pesanti e per questo sono poche le annotazioni da riportare. Il succo della frazione sta nei primi minuti quando l’Aurora confezione l’uno-due che sancisce il punteggio finale e lo fa grazie al proprio bomber Chornopyschuk che sigla altre due reti per una tripletta che conferma le sue qualità. Il primo gol, quello del 2-1, giunge su una deviazione sotto misura dopo tiro dal limite di Kakuli; il secondo, invece, dopo un’altra iniziativa di Kakuli che pesca al limite Chornopyschuk che lascia partire un preciso rasoterra che entra a fil di palo. 3-1.

Il tabellino

AURORA TREIA – SETTEMPEDA 3-1

MARCATORI: pt 5’ Chornopyschuk, pt 16’ Fiecconi, st 1’ Chornopyschuk, st 7’ Chornopyschuk

AURORA TREIA: Cartechini, Gobbi, Cervigni, Romagnoli, Ballini, Verdicchio, Rosetti, Lesley, Chornopyschuk, Kakuli, Capenti. All. Passarini

SETTEMPEDA: Sorichetti(1’st Palazzetti), Massi, Scocchi(17’st Crescenzi), Del Medico(1’st Bonifazi), Latini, Galuppa(1’st Crocenzi), Fattori(1’ st Sinanay), Gianfelici(1’st Pezzanesi), Sfrappini(11’pt Biagetti), Fiecconi, Rocci. All. Ruggeri

Roberto Pellegrino

Centro Medico Blu Gallery