Home | Economia | Oltre il sisma: Roberto Mengoni riparte da viale Eustachio
Banca della Provincia di Macerata
Roberto Mengoni inaugura la sua attività a San Severino

Oltre il sisma: Roberto Mengoni riparte da viale Eustachio

Una delle ultime novità del vivace ed eterogeneo percorso commerciale di viale Eustachio è rappresentata dal laboratorio orafo, con annessa gioielleria, del settempedano Roberto Mengoni. Ne diamo notizia, anche se ormai sono trascorsi alcuni giorni dall’apertura, perché si tratta di un ritorno a San Severino e di un altro bell’esempio della voglia di ripartire che il nostro territorio dimostra di avere dopo il colpo da “ko” inferto dal sisma.

Roberto, infatti, era impegnato in questa attività dal 2005 a Camerino dove, però, il terremoto dell’ottobre 2016 ha fatto disastri. Il suo negozio era in piena “zona rossa”, nel cuore della città ducale. Chiuso! Bisognava ricominciare daccapo. Ma dove? Perché non tornare alle origini? E così Roberto, in questi mesi difficili, ha maturato la decisione di ripartire da dove aveva cominciato il suo lavoro di orafo – nel 1989, subito dopo il diploma – assieme ad Adriano Crocenzi. E’ tornato a San Severino e, a 50 anni, si proietta in una nuova avventura professionale.

All’inaugurazione dell’attività – presenti gli amici e i familiari – è intervenuta, fra gli altri, il vice sindaco Vanna Bianconi.

Santo Stefano Riabilitazione