Home | Attualità | Palio: Cesolo penalizzato di 4 punti. Il primato provvisorio passa al rione Di Contro
Banca della Provincia di Macerata
Il gioco della brocca
Il gioco della brocca

Palio: Cesolo penalizzato di 4 punti. Il primato provvisorio passa al rione Di Contro

Per dirla con Gino Bartali, «l’è tutto sbagliato, l’è tutto da rifare»! A causa della squalifica della concorrente di Villa di Cesolo nel gioco della brocca del Palio dei Castelli di San Severino, la compagine dai colori biancoblù viene privata dei 4 punti ottenuti con il quarto posto nella specialità e perciò perde la testa nella classifica provvisoria dei grandi, dove ora conduce Rione di Contro con 37 lunghezze, contro le 34 della formazione cesolana.

La gara di abilità della brocca consiste nel portare la brocca piena d’acqua in testa e percorrere un tratto della piattaforma di Piazza del Popolo, con un paio di giri intorno ai «brutti ceffi» in vestiti d’epoca dell’organizzazione.

Al momento del tragitto d’andata, la concorrente senegalese che difende i colori di Villa di Cesolo ha iniziato a perdere la traiettoria rettilinea fino ad invadere la zona della concorrente accanto. Nell’effettuare il giro intorno al gendarme, la specialista cesolana ha addirittura virato intorno a quello dell’avversaria, falsando così la sua prova.

La giuria dell’Associazione Palio, dopo aver vagliato il percorso di Villa di Cesolo, ha quindi dovuto optare per la squalifica della concorrente biancoblù, cosicché la Villa ha perduto i 4 punti ottenuti con il quarto posto e ha dovuto abdicare a vantaggio di Rione di Contro, vittorioso con l’altra senegalese Mia. La quale è stata sostenuta a gran voce dai tifosi gialloblù di Di Contro che, al termine della gara, hanno dedicato con tutto il cuore il successo fortemente voluto della «coloured» alla scomparsa Ilaria Raggi, che Mia ha sostituito con grande generosità dopo il terribile incidente stradale a seguito del quale la mammina bionda settempedana ha perduto la vita alcune settimane fa.

Domani sera, sabato 16 giugno, la conclusione dei giochi. Il pronostico per il successo finale nel Palio dei grandi rimane apertissimo.

Luca Muscolini

Santo Stefano Riabilitazione