Home | Teatri di Sanseverino | Al Feronia lo spettacolo teatrale degli studenti dell’Ipsia
Banca della Provincia di Macerata
La locandina dello spettacolo
La locandina dello spettacolo

Al Feronia lo spettacolo teatrale degli studenti dell’Ipsia

Giovedì 31 maggio, al teatro Feronia, si tiene una rappresentazione teatrale organizzata dall’Istituto professionale “E. Rosa” che, per il quarto anno, nell’ambito del “Progetto Teatro”, realizza un evento di grande successo: una brillante commedia dal titolo “La vita è un palcoscenico… Ridiamoci sopra!”. Successo inteso come presenza di pubblico, come riuscita dello spettacolo, sia dal punto di vista della recitazione, sia dell’originalità delle scenografie (tutte costruite nei laboratori della scuola), ma soprattutto un successo dal punto di vista della partecipazione e del lavoro di gruppo portato avanti da insegnanti e studenti, i quali hanno lavorato al progetto con grande impegno nelle ore pomeridiane, sempre nei locali della scuola. Grazie quindi alla tenacia delle tre docenti principalmente coinvolte, le professoresse Adriana Amici, Monia Caciorgna e Donatella Dignani, alla supervisione di Chiara Paciaroni e Michele Meschini della compagnia teatrale “Lauro Paciaroni”, al professor Aldo Luciani, che da sempre gestisce audio e luci, e all’impegno, nonché all’entusiasmo profusi dagli studenti Federico Crescimbeni, Carlo Crocenzi, Aniello Sgueo, Matteo Senzacqua, Manuel Fermani, Leonardo La Torre, Cristiano Bernabei, Alice Lanzoni, Mohammed Kontaki, Tomas Campanelli, Omar Zahir, Riccardo Cappelli e Michele Marasca, anche quest’anno si assisterà a uno spettacolo sicuramente piacevole e divertente. Quanto meno di questo è fermamente convinto il direttore dell’istituto professionale, Massimo Martinelli.

Lo scrittore francese, Victor Hugo, sosteneva che “Il teatro non è il paese della realtà : ci sono alberi di cartone, palazzi di tela, un cielo di cartapesta, diamanti di vetro, oro di carta stagnola, il rosso sulla guancia, un sole che esce da sotto terra. Ma è il paese del vero: ci sono cuori umani dietro le quinte, cuori umani nella sala, cuori umani sul palco”. Questo è ciò a cui assisterà il pubblico partecipando allo spettacolo dell’Ipsia “E. Rosa”, perché tale progetto è davvero pensato e realizzato con il cuore da insegnanti e ragazzi.

Santo Stefano Riabilitazione