Home | Sport | Pattinaggio su pista: la Rotellistica domina ai “Regionali”
Banca della Provincia di Macerata
Atleti della Rotellistica protagonisti ai campionati regionali su pista
Atleti della Rotellistica protagonisti ai campionati regionali su pista

Pattinaggio su pista: la Rotellistica domina ai “Regionali”

L’attività agonistica dello Fisr 2018 è iniziata partendo, per problemi di organizzazione delle società ospitanti, non dai campionati provinciali, ma direttamente dal campionato regionale su Pista, tenutosi a Civitanova Marche sabato 14 e domenica 15 aprile.

Nella prima giornata si sono svolte le gare delle categorie dei piccoli per i quali non erano in palio le qualificazioni ai Campionati italiani che si terranno a Bellusco dal 7 al 9 giugno: i risultati conseguiti dai giovani settempedani sono stati buoni, evidenziando una crescita tecnica costante. Hanno fatto bene anche quelli che per la per la prima volta si sono trovati sulla riga di partenza di una vera gara, compresi i più piccoli che hanno dato vita a una mini gara di cuccioli.

Domenica 15, poi, è stata la volta delle categorie che si sono sfidate per conquistare la qualificazione agli Italiani: con grande determinazione hanno iniziato ottimamente e portato a casa la qualificazione Riccardo Papavero, Alessandro Brunacci, Jacopo Della Mora, Mattia Vitali, assieme a Hoara Verducci nelle categorie femminili, gareggiando nelle varie batterie e nella finale con il giusto spirito e impegno, lo stesso che quotidianamente mettono in pista in allenamento, con grande soddisfazione dei compagni di team e dello staff tecnico.

Molto bene sul fronte Allievi hanno fatto Edoardo Marinelli, Federico Mencarelli ed Edoardo Ceroni, i quali, poi, con il supporto di Leonardo Martinelli, sono saliti sul gradino più alto del podio nell’Americana a squadre, anticipando l’ottima prestazione delle categorie maggiori Juniores e Seniores, dove nella 500 sprint tutti e tre i gradini del podio sono stati occupati dagli atleti della squadra settempedana: Andrea Angeletti, Daniele Di Dio e Gianluca Mesiano, con Matteo Angeletti piazzatosi al 7° posto, ma sempre con la sua grinta.

Nelle gare lunghe dei 5000 mt, invece, Matteo Angeletti si è preso la rivincita giungendo primo, mentre il fratello Andrea Angeletti è salito sul terzo gradino del podio.

Nella categoria Juniores ottimo il piazzamento di Francesco Crognaletti, grazie a un secondo posto nella sprint 500 e a un quarto posto nella 5000.

Nella categoria Allievi 500 mt Edoardo Marinelli è arrivato sul secondo gradino del podio, mentre Federico Mencarelli ha chiuso al quarto posto ed Edoardo Ceroni è giunto settimo. Infine, nella 5000 a punti Mencarelli è arrivato terzo con pieno merito; Ceroni quarto e Marinelli sesto.

Nelle Americane Seniores, la società settempedana ha schierato 2 squadre, raggiungendo il secondo posto con Andrea Angeletti, Daniele Di Dio e Alessandro Maenza, nonché la quarta piazza con Gianluca Mesiano, Matteo Angeletti e Francesco Crognaletti.

La Rotellistica Settempeda, nel complesso, ha raggiunto 139 punti risultando seconda nella classifica generale, dietro alla Roller Civitanova, su un totale di 16 squadre provenienti da tutte le Marche.

Ora inizieranno i trofei di Rovigo, Lusia e Ferrara, dell’Italian Inline tour, con la solita voglia di dare il massimo per i colori settempedani.