Home | Sport | Serralta, finisce 1-1 la sfida casalinga contro l’Abbadiense
Euro Net San Severino Marche
Marco Ventura
Marco Ventura

Serralta, finisce 1-1 la sfida casalinga contro l’Abbadiense

Non è un momento della stagione che sembra sorridere al Serralta che, se da una parte torna a far punti, dall’altra subisce un altro gol nei minuti finali per un epilogo che somiglia molto a quello di Camerino dove il ko è giunto in pieno recupero. Questa volta la “beffa” non costa la sconfitta, ma due punti e un successo che i gialloblù sembravano aver conquistato e che sarebbe stato meritato. Finisce 1-1 la sfida casalinga contro l’Abbadiense, match che non è stato particolarmente spettacolare, ma combattuto e giocato con grinta sicuramente sì. Nel complesso meritano un elogio i gialloblù per come hanno interpretato la gara puntando su carattere e grinta, anche per far fronte alle tante assenze e ad una situazione resa difficile dalla condizione non buona di molti elementi che sono dovuti andare in campo. Non era semplice contro un avversario tosto e che ambiva a fare punti per la corsa play off, ma i ragazzi di Biciuffi hanno messo insieme hanno bella prova fatta di sacrificio di tutto il collettivo. Il prossimo turno vedrà il Serralta impegnato in anticipo in quel di Recanati(venerdì 23 marzo).

La cronaca

Il Serralta affronta l’Abbadiense per cercare il riscatto dopo la prima sconfitta del girone di ritorno e la sfida non è delle più semplici dato il valore dei rivali e vista la formazione rimaneggiata che viene messa in campo. I gialloblù partono con l’atteggiamento giusto e al 20’ vengono premiati dall’episodio che porta al vantaggio. Bertello scatta in area e finisce a terra dopo il contatto con l’avversario. L’arbitro fischia indicando il dischetto. Gli ospiti protestano vivacemente per un intervento che rimane dubbio. Dopo qualche minuto il rigore viene battuto. La trasformazione perfetta è di Ventura che fa 1-0. Il resto del primo tempo non presenta azioni degne di nota con fasi spezzettate e gioco prevalentemente a centrocampo. Ripresa più interessante e che sembra mettersi al meglio per il Serralta che si ritrova con l’uomo in più. Vantaggio che però i locali non riescono a sfruttare fino in fondo anche perché la stanchezza si fa sentire in molti giocatori. Malgrado ciò i gialloblù controllano e gestiscono senza correre rischi. Vicino al raddoppio ci va Ventura che si inventa un gran tiro a giro che viene respinto dall’incrocio. Altra grossa occasione capita a Rocci che calcia in corsa un preciso cross di Rosoni trovando però il corpo del portiere. Si arriva verso la fine dell’incontro e dietro l’angolo c’è la beffa. Zagaglia rinvia un pallone che viene catturato da un avversario che calcia verso la porta. La conclusione non appare temibile ma trova la sfortunata deviazione di Cruciani che fa cambiare direzione al tiro con l’incolpevole Pellati che si ritrova fuori causa. 1-1. Poco dopo il numero uno gialloblù è molto bravo nel fermare un colpo di testa. L’ultima chance è per i locali ma davanti alla porta dell’Abbadiense nessuno riesce a trovare il tocco risolutivo e così l’occasione svanisce. Si rimane 1-1 e le squadre vanno negli spogliatoi con un pari che tutto sommato accontenta tutti.

Formazione del Serralta

Pellati, Carbonari, Vignati, Ventura, Cruciani, Zagaglia, Cappellacci, Rosoni(st 42’Cellocco), Dignani, Bertello(st 20’Suarez), Rocci. A disp. Brandi, Ranciaro, Junior, Bagoj, Rossi Mori. All. Biciuffi

Roberto Pellegrino

Centro Medico Blu Gallery