Home | Sport | Serralta: a Camerino prima sconfitta del girone di ritorno
Banca della Provincia di Macerata
Mister Biciuffi
Mister Biciuffi

Serralta: a Camerino prima sconfitta del girone di ritorno

La ripresa del campionato dopo lo stop imposto dal maltempo non premia il Serralta che cade a Camerino per 3-2, conoscendo così il primo ko del girone di ritorno. Finisce dunque la bella striscia positiva fatta di cinque gare (quattro vittorie e un pari), ma in casa gialloblù il rammarico per come è andata contro la Nova Camers è davvero elevato. In effetti rileggendo il match ci si accorge come i gialloblù abbiano subito una autentica beffa, gol vittoria dei camerti giunto al 92’, che fa il paio con quella dell’andata. Malgrado un primo tempo non buono, il Serralta era stato autore di una ottima ripresa durante la quale aveva saputo recuperare il doppio svantaggio andando anche ad un passo dal successo (rigore fallito), ma proprio in extremis la “regola” del calcio, gol mangiato gol subito, ha colpito ancora e questa volta punendo i settempedani privandoli così di un risultato positivo che sarebbe stato più che meritato. Per il riscatto immediato ci sarà l’impegno casalingo di domenica prossima (ore 15) anche se non sarà semplice contro un rivale forte come l’Abbadiense.

La cronaca

Si ricomincia a giocare dalla sesta di ritorno anche in Terza Categoria e così per il Serralta c’è la trasferta di camerino sul campo della Nova Camers. E’ un match insidioso per i gialloblù, reduci da un bel filotto di partite positive, che lo diventa ancor di più per via di alcune assenze importanti fra le quali spiccano quelle di Luca Biciuffi e Zagaglia. L’inizio dell’incontro non mostra il solito Serralta che infatti stenta ad entrare in partita e non riesce a mostrare il solito gioco e gli avversari ne approfittano sfruttando con cinismo le ripartenze. La prima porta la Nova Camers in vantaggio. Carbone entra in contatto con l’avversario con un intervento di spalla. Il giocatore di casa continua fino a quando cade dentro l’area contemporaneamente all’arrivo di Pellati, uscitogli incontro. L’arbitro interviene assegnando il penalty, anche se l’eventuale fallo da considerare poteva essere quello fuori dai sedici metri. Comunque si va al tiro dal dischetto che la Nova Camers non fallisce. 1-0. Il Serralta potrebbe impattare subito con Cappellacci che però da buona posizione manda largo. Un’altra ripartenza, scaturita da una palla persa a centrocampo dai gialloblù, porta i locali al raddoppio. Fuga sulla destra con cross in mezzo con girata vincente. 2-0. La ripresa mostra un Serralta del tutto diverso e si nota subito che il piglio e la concentrazione sono quelle giuste e sarà così per tutta la frazione di gioco che, in pratica, è dominata dai settempedani. La rete che riapre il match è quasi immediata. Manasse recupera palla e mette un bell’assist per Cappellacci che elude il portiere e appoggia nella porta vuota. 2-1. Biciuffi è costretto a cambiare nel giro di poco tempo: fuori per infortunio Cruciani e Compagnucci, dentro Cambriani e Dignani. Proprio quest’ultimo però intorno alla mezzora trova il guizzo del pari. Sponda aerea di Bertello e girata al volo splendida di Dignani che trafigge il portiere. 2-2. Il Serralta adesso ci crede ancor di più e giustamente visto come si è messa la partita. Carbonari ha lo spazio buono per concludere, ma spedisce fuori. Subito dopo ci sono due episodi importanti in area camerte: sul primo Manasse viene messo giù ma per l’arbitro è tutto regolare; nel secondo, con Manasse di nuovo atterrato, arriva il calcio di rigore (35’). Si incarica della battuta Bertello ma il suo potente sinistro si stampa sulla traversa. Svanisce così la grande chance per il Serralta di andare in vantaggio dopo essere stato sotto per 2-0, ma la beffa arriverà qualche minuto più tardi. Prima (90’) è bravissimo Pellati a salvare con un grande intervento completato poi da Carbone che in scivolata salva sulla ribattuta a colpo sicuro di un avversario. Dopo, in pratica allo scadere del recupero (92’), i gialloblù capitolano. Punizione dalla fascia con parabola alta che ricade verso la porta. Rocci e Pellati hanno una indecisione fatale con nessuno dei due che interviene e così il pallone finisce direttamente in porta. 3-2 per la Nova Camers. Il fischio finale arriva subito dopo a sancire una sconfitta che lascia al Serralta delusione e tanto amaro in bocca.

Formazione del Serralta

Pellati, Carbonari, Rocci, Ventura, Cruciani(st 8’ Cambriani), Carbone, Cappellacci(st 43’ Cellocco), Rosoni, Compagnucci(st 13’ Dignani), Manasse(st 38’ Suarez), Bertello. A disp. Brandi, Junior, Camomilla. All. Biciuffi

r. p.

Santo Stefano Riabilitazione