Home | Attualità | Carnevale di Fano: c’erano anche 40 bambini della Primaria
Banca della Provincia di Macerata
La sfilata dell'Orchestra bislacca
La sfilata dell'Orchestra bislacca

Carnevale di Fano: c’erano anche 40 bambini della Primaria

Oltre 40 bambini dell’Istituto comprensivo “Tacchi Venturi” hanno partecipato alla seconda domenica del Carnevale di Fano, il più antico d’Italia. Erano gli alunni delle classi quarte della Primaria, i quali si sono proposti per l’occasione, in onore di Rossini, in veste di componenti dell’ “Orchestra bislacca in crescendo rossiniano”, con tanto di cilindro, e hanno sfilato al Carnevale dei bambini. Poi sono saliti sui carri di prima categoria, tra cui “La Calunnia è un venticello”, gigante di cartapesta dedicato al maestro Gioacchino Rossini, in compagnia dell’El Vulon, la maschera tradizionale fanese. Quindi, scesi dai carri, hanno pranzato presso l’Associazione di volontariato San Paterniano e successivamente hanno assistito, dalla tribuna, alla sfilata dei carri e al getto dei dolci, cercando di catturarli con i “prendigetto” che erano stati distribuiti dagli organizzatori. E’ stata una giornata allegra, colorata di tante emozioni.

E’ il secondo anno che i bambini della nostra città vengono invitati al Carnevale di Fano, grazie all’assessore alle Politiche sociali del Comune di Fano, Marina Bargnesi, al presidente dell’Associazione San Paterniano, Laura Cecconi, e al presidente dell’Ente Carnevalesca, Maria Flora Giammarioli, e all’onorevole Lara Ricciatti. L’invito è stato accolto favorevolmente dalla Scuola e dall’Amministrazione comunale di San Severino, che ha messo a disposizione un pullman. I bambini erano accompagnati dalle insegnanti, dal Dirigente scolastico Sandro Luciani e dall’assessore Sara Bianchi.

Santo Stefano Riabilitazione