Home | Sport | La Settempeda va a Matelica: è il match clou della stagione
Euro Net San Severino Marche
Federico Fiecconi
Federico Fiecconi

La Settempeda va a Matelica: è il match clou della stagione

Può essere considerato come un vero e proprio spareggio per il primo posto il big match della terza giornata del girone F tra Settempeda e Fabiani. Teatro della sfida il Comunale di Matelica (sabato 3 febbraio, alle ore 15). Si affrontano le prime due della classifica, appaiate in testa a quota 35 punti. E’ sensazione diffusa che possa essere il vero crocevia del torneo, anche se è un po’ presto per dare sentenze definitive dato che si è soltanto al terzo turno di ritorno e per i giochi in vetta sono ancora in lizza Sarnano e Esanatoglia (anche loro contro in questa giornata). Tuttavia, è opinione comune che Settempeda e Fabiani siano le principali favorite e vengano considerate le più complete per giocarsi il primato e in base a ciò lo scontro diretto potrebbe assumere una valenza notevole. In questa fase di campionato le due sembrano essere le più in forma e questo potrebbe rendere ancora più godibile un match molto atteso. Le più recenti vittorie confermano ciò: biancorossi autorevoli in casa sul Sarnano, matelicesi corsari in quel di Castelraimondo. Match, dunque, dagli alti contenuti e sotto ogni punto di vista dove, chi riuscirà a spuntarla, potrà giovarsene sia per la classifica sia, soprattutto, per il morale dato che una vittoria darebbe una forte iniezione di fiducia e la spinta giusta per il prosieguo della stagione. Ovvio che sia molto difficile fare un pronostico e la gara è quella tipica da tripla, ovvero aperta a qualsiasi risultato. Naturale che il Fabiani potrà puntare sul fattore campo(inviolato fino ad ora grazie a 7 vittorie e 2 pari), ma la Settempeda ha già dimostrato, e più volte, di saper fare benissimo in trasferta (4 successi su 8 gare). Sono numeri importanti questi che fanno da contorno ad una partita molto attesa che presenta anche altre curiosità: miglior attacco (quello settempedano con 42 reti) contro miglior difesa (quella dei locali con 16 reti subite), Fabiani che ha collezionato ben 5 successi di fila con il neo tecnico Carsetti e imbattibilità nello stesso periodo anche per la Settempeda. Oltre a ciò non si può non considerare l’alto valore delle rose e la presenza di tanti elementi di qualità da ambo le parti, giocatori che possono fare la differenza con le loro giocate. Insomma, tutto lascia prevedere che si possa ammirare bel gioco e spettacolo per una gara equilibrata e incerta. L’augurio è quello che si possa vivere una bel pomeriggio di sport e di sana passione calcistica. A San Severino c’è fermento per questo appuntamento e molti tifosi sono pronti all’esodo verso Matelica per seguire la Settempeda che potrà così contare sull’apporto dei propri sostenitori compresi i ragazzi dei BOYS che si stanno organizzando per trasferire la “curva” in trasferta in modo da offrire alla squadra, come solitamente accade in casa, il solito importante sostegno.

Roberto Pellegrino

Centro Medico Blu Gallery