Home | Cronaca | Lutto per l’improvvisa scomparsa del dottor Mammoliti
Banca della Provincia di Macerata
Il dottor Francesco Mammoliti e gli ambulatori medici di viale Europa
Il dottor Francesco Mammoliti e gli ambulatori medici di viale Europa

Lutto per l’improvvisa scomparsa del dottor Mammoliti

Un epilogo improvviso dopo un lungo periodo di sofferenze fisiche. Se n’è andato così il dottor Francesco Mammoliti, nella serata di ieri, lasciando costernata la propria famiglia e e chi lo conosceva bene perché era stato il proprio medico di famiglia. Aveva soltanto 64 anni.

Per molti pazienti Mammoliti ha rappresentato l’anello di congiunzione tra la vecchia guardia dei dottori settempedani ed i nuovi sanitari. Ha esercitato la professione anche con la moglie, la dottoressa Nazzarena Raggi, fino a quando il fisico glielo ha consentito. Dopodiché si è ritirato dall’attività, ma è rimasto sempre ben integrato nel tessuto sociale cittadino. Lo si vedeva spesso, a bordo della sua tre ruote a batteria, nel centro cittadino. Faceva la spesa da solo, trasportando la merce nel cestino del mezzo, anche per scambiare due chiacchiere con i concittadini e ingannare il tempo. Appena qualche giorno fa era passato, come sua recente consuetudine, al Blue Moon per un caffè prima di tornare a casa, nella vicina frazione del Glorioso, e sembrava in buona forma.

Il dottor Mammoliti, oltre alla moglie, lascia i due figli Giovanni e Alessandro, la nuora Silvia, la mamma, un fratello, una sorella e i nipoti Edoardo e Federico. I funerali si svolgono alle 14.30 di giovedì 30 novembre nella chiesa di Santa Maria della Pieve, dove la salma giungerà dall’abitazione.

Luca Muscolini

Santo Stefano Riabilitazione