Home | Sport | Ciclocross, ecco il quarto “Trofeo Team Co.Bo. – Pavoni”
Euro Net San Severino Marche
Il "fettucciato" sotto Villa Collio
Il "fettucciato" sotto Villa Collio

Ciclocross, ecco il quarto “Trofeo Team Co.Bo. – Pavoni”

Domenica 23 ottobre sarà ancora il verde anfiteatro naturale di  Villa Collio a offrire il colpo d’occhio appagante per un confronto tecnico-atletico rilevante. Il “Trofeo Team Co. Bo. – Pavoni” arriva alla 4^ edizione. Gareggeranno i crossisti di ogni categoria, in formula open. La prima partenza viene data alle 9. Si terrà anche la pedalata promozionale su percorso fuoristrada, a beneficio dei giovanissimi tesserati e non tesserati.
I campioni assoluti in carica del “Co.Bo. – Pavoni” sono l’élite Mattia Marcelli (che ha superato l’anno scorso Luca Barattini Pascucci e Pietro Pavoni), l’allievo Jacopo Cortese (seguito da Filippo Dignani e Gianmarco Garofoli), lo junior Paolo Fragassi (sulla cui scia hanno chiuso Lorenzo Aringolo ed Elia Ciabocco). Il collegio di giuria è composto da Giacomelli, Carbonari, Callipo. Per l’Adriatico Cross Tour interregionale coordinato da Massimo Romanelli sarà un’imperdibile tappa.
Al massimo livello open guida l’abruzzese Mattia Marcelli (Aran) su  Riccardo Ridolfi e Pietro Pavoni (che torna a gareggiare in casa insieme al gemello Paolo e a papà Aldo, nonostante l’onere del grand tour organizzativo).
Nelle altre categorie, comandano l’allievo pluritricolore  senigalliese Gabriele Torcianti (Pedale Chiaravallese), il polivalente amatore atleta-dirigente Emanuele Serrani (alfiere del Pedale Aguglianese,  anche prossimo ammiraglio del team dilettantistico Calzaturieri), il giovanissimo Lorenzo Giansante (Polisportiva Pennese), l’esordiente Filippo Bucci (Pedale Chiaravallese), lo junior Mario Gabriele Di Mattia (Cerrano Outdoor).
Reginette rosa: Eleonora Ciabocco (Ciclisti Junior Matelica), Valentina Friggi e Letizia Brufani (entrambe del team Lu Ciclone – Foligno), Anastasia Carbonari (U.C. Porto Sant’Elpidio), Cinzia Zacconi (Pupilli Grottazzolina).
Battistrada amatoriali: Lorenzo Cionna (Bici Adventure Piangiarelli Quintabà – Gagliole), Fabrizio Iaconi (Bikers in Libertà), Mirko Meschini (New Pupilli), Moreno Rapari (Petritoli Bike), Luigino D’Ambrosio (Rampiclub Val Vibrata), Rosario Pecci (Abitacolo Sport Club – Rapagnano), Pio Tullio (Ciclistica L’Aquila).

Società a partecipazione: Pedale Chiaravallese, davanti a Lu Ciclone – Foligno e Abitacolo Sport Club – Rapagnano.
Società a punti: Lu Ciclone, Abitacolo, Pedale Chiaravallese.
L’anello di gara si sviluppa per un paio di chilometri in saliscendi, con ostacoli naturali e artificiali, curve e controcurve.
Nel 2015 hanno partecipato 152 corridori, in grado di animare e anche infiammare i tre blocchi agonistici, seguiti dall’apprezzato carosello del Gioco Ciclismo. La manifestazione è valida anche per il Master Cross Tour di profilo amatoriale-promozionale.
Nelle classifiche generali delle varie fasce, i leader sono i vincitori assoluti delle prime prove: Rosario Pecci (autore dell’esplicita doppietta per i colori dell’Abitacolo Interni – Sport Club – Rapagnano), Fabrizio Iaconi (Bikers in Libertà – S.Benedetto del Tronto), Lorenzo Cionna (Bici Adventure – Quintabà Piangiarelli – S. Severino Marche), Cinzia Zacconi (Pupilli – Grottazzolina).

Umberto Martinelli

Centro Medico Blu Gallery