Home | Cronaca | Una messa a San Rocco con il… cardinal Menichelli
Euro Net San Severino Marche
Il cardinal Menichelli dice messa a San Rocco
Il cardinal Menichelli dice messa a San Rocco

Una messa a San Rocco con il… cardinal Menichelli

È valsa la pena sacrificare una domenica al mare. L’aver potuto ascoltare, ancora una volta con grande attenzione, l’omelia del cardinal Edoardo Menichelli, per i settempedani semplicemente “don Edoardo”, nella gremita chiesetta di San Rocco (l’unica, insieme quella di San Lorenzo, agibile in tutto il comune di San Severino) in centro storico ha ridato vitalità alla comunità settempedana duramente colpita dal sisma. Con la consueta verve oratoria sempre però facilmente comprensibile dalla massa dei fedeli, il cardinale, tornato per una breve vacanza nella natìa frazione di Serripola, ha spaziato dal tema della saggezza di Salomone, che ha chiesto a Dio il bene del popolo, mentre oggi “l’uomo crede di potersi sostituire al Signore decidendo come e quando nascere e morire”, a quello del rispetto della legge degli uomini, ma soprattutto di Dio. Ponendo l’accento sul rispetto verso i genitori da parte dei figli e viceversa, sull’inutilità della violenza di ogni genere, in particolare il femminicidio e sulla necessità di essere onesti in una società “che presenta ogni tipo di corruzione”. Il tutto nell’ottica di un Dio che “non castra la felicità dell’uomo, ma la indirizza”. Il legame tra i fedeli settempedani e il loro pastore, seppure a distanza, resta ben saldo e la sua parola giunge a lenire gli affanni in un periodo in cui c’è assoluto bisogno di un messaggio che rincuori, dopo tanta sofferenza.

L. M.

Centro Medico Blu Gallery