Home | Sport | Italian Cup: Alessandro Moscatelli campione di calisthenics
Alessandro Moscatelli campione di calisthenics
Alessandro Moscatelli campione di calisthenics

Italian Cup: Alessandro Moscatelli campione di calisthenics

Alessandro Moscatelli, 25 anni, di San Severino, ha vinto l’Italian Cup Endurance di calisthenics, nuova disciplina sportiva che in Italia sta conoscendo un momento di grande tendenza fra i giovani. Nella finale a 8, svoltasi nell’ambito della 12^ edizione del “Rimini Wellness” (la più grande kermesse al mondo dedicata al fitness), Moscatelli ha battuto gli altri sette atleti più forti in campo nazionale e si è aggiudicato il più importante trofeo italiano di questa specialità, declinata alla resistenza e alla forza. I migliori otto giungevano a Rimini dopo aver superato la fase di qualificazione territoriale. E Alessandro Moscatelli si presentava ai nastri di partenza col secondo miglior tempo, grazie al successo nella “tappa” di Roma. Le altre selezioni erano avvenute a Cuneo, Forlì e Catania. Per la cronaca, a Rimini, il giovane settempedano ha chiuso la prova col tempo di 5’ e 59’’. Alessandro Moscatelli, da qualche tempo residente a Jesi per lavoro, ha un passato da attaccante nelle categorie del calcio dilettantistico ed è da sempre appassionato di sport. Da due anni è istruttore in due palestre private e, grazie a passione e dedizione, è diventato uno specialista del calisthenics. Dal greco kalos (bello) e sthenos (forte), è un metodo di allenamento a corpo libero di tipo funzionale, aerobico e anaerobico, in grado di costruire un fisico muscoloso e agile. I risultati? “Non una corporatura eccessiva – spiega Alessandro –, ma una muscolatura nervosa, scattante e ben definita. Il calisthenics, per certi versi, è legato alla ginnastica artistica con cui condivide moltissimi esercizi; però può essere praticato non solo in palestre, ma anche in casa, al parco, in spiaggia, tanto da essere definito uno street workout. E’ un’attività che tutti possono praticare senza la necessità di attrezzature particolari: sono sufficienti una sbarra, due sostegni oppure due parallele, fondamentali per eseguire quasi ogni esercizio. Prima di iniziare, però, è indispensabile prepararsi fisicamente. Ne trarranno grandi vantaggi braccia, schiena e addominali, in parte pure gambe e glutei”. Alessandro Moscatelli fa parte di un gruppo (Calisthenics Fabriano), che comprende ragazzi dai 17 ai 30 anni, i quali si esibiscono spesso in eventi organizzati o feste dello sport. Chi vuole seguire Alessandro, e conoscere questa nuova disciplina, può farlo su Facebook, Instagram o sulla pagina Facebook di Calisthenics Fabriano.