Home | Sport | Gol di Broglia piega la Folgore: Settempeda a gonfie vele
Euro Net San Severino Marche
Roberto Broglia
Roberto Broglia

Gol di Broglia piega la Folgore: Settempeda a gonfie vele

 

Un 2017 che si conferma sempre più positivo per una Settempeda che vince ancora. In questa giornata numero 23 l’impresa realizzata dai biancorossi serve a violare il sempre difficile campo di Castelraimondo. Il successo con il minimo scarto nel derby contro la Folgore vale il quarto risultato utile di fila (tre vittorie e un pari) e rappresenta il settimo match su otto, giocati nel ritorno, che porta punti ai biancorossi. L’uomo del momento è senza dubbio Roberto Broglia. Il numero 10, a bersaglio da quattro turni consecutivi, regala l’ennesima gioia alla propria squadra siglando il gol vittoria, l’ottavo in totale, che spinge la Settempeda in una zona della classifica decisamente migliore con attualmente cinque lunghezze di margine rispetto alla zona play out. Partita combattuta (ben nove alla fine gli ammoniti) ed equilibrata come da tradizione. Le due squadre apparse coriacee e ben messe in campo, hanno cercato di superarsi per accaparrarsi i tre punti in palio che sarebbero stati un bottino prezioso e alla fine l’ha spuntata, con merito, la Settempeda . Sul piano del gioco e dello spettacolo non è stato offerto molto, ma le occasioni, maggiori quelle di marca ospite, non sono mancate.

La cronaca

Ci sono assenze importanti da ambo le parti. Tra i locali è squalificato capitan Sparvoli. Negli ospiti sono fuori Mulinari e Rossi (squalifica), Meschini (virus influenzale) e Elisei (quasi pronto al rientro dopo il lungo stop). Mister Ruggeri deve, allora, cambiare il proprio undici. Il reparto più interessato è quello arretrato dove Ciccotti fa il centrale, Bonifazi e Rocci sono i terzini. Dialuce invece si piazza a metà campo. In avanti c’è ancora Fattori con D’Ascanio che parte in panchina dove si rivede anche Selita. Dopo soli tre minuti si registra la prima azione ed è della Folgore. Passaggio filtrante di Lori per Biordi che a tu per tu con Sorichetti mette sul fondo. Al 5’ la Settempeda replica. Scambio Fattori-Broglia con palla per Gianfelici. La sfera torna sui piedi di Fattori che la spara alta. Al 24’ ospiti vicini al vantaggio. Gianfelici lancia Broglia che si presenta davanti al portiere. Pallonetto su Tafa che sullo slancio travolge lo stesso Broglia (il rigore poteva starci) la palla è diretta verso la porta vuota ma un difensore riesce a rinviare in prossimità della linea evitando un gol che pareva certo. Al 40’ punizione dalla lunghissima distanza di Fattori che trova un tiro cross con traiettoria a spiovere che vede la sfera abbassarsi e andare a scheggiare la traversa. Al 45’ un rinvio errato di Sorichetti favorisce Salvatori che intercetta e calcia in porta. Il portiere biancorosso è attento e in due tempi riesce a mettere in angolo. Squadre al riposo sullo 0-0. Prima parte della ripresa con poche azioni da evidenziare. Regna grande equilibrio. In questo periodo arrivano la maggior parte dei cambi con gli allenatori che provano a modificare l’inerzia della gara. Proprio uno dei nuovi entrati trova la giocata che contribuisce a cambiare il punteggio. E’ D’Ascanio, infatti, a servire in profondità Broglia che, approfittando di una incertezza di Passarini, si viene a trovare davanti a Tafa. Destro in corsa ad incrociare e pallone in rete a fil di palo. Ottava prodezza stagionale del sempre più decisivo Broglia e 0-1. Siamo al minuto 26. Con poco più di un quarto d’ora al termine c’è la sensazione che questo gol possa risultare determinante e, in effetti, sarà così. Il Castelraimondo, subito dopo lo svantaggio, ha l’occasione per rimettere subito in piedi il risultato ma Cagnucci da ottima posizione mette fuori. Nel finale di partita la Settempeda va vicina al raddoppio per due volte: D’Ascanio prima tira a lato di poco, poi il giovane Cambertoni (ottimo impatto sulla gara il suo) una volta recuperata la sfera entra in area per calciare però largo. Al 44’ ci prova Nebel dalla lunga distanza con Sorichetti che, forse anche a causa del vento, deve impegnarsi per alzare il tiro sopra la traversa andando a concedere un angolo. Qualche istante dopo brivido per i biancorossi. Di Filippo trova il pari ma la rete viene annullata e la decisione presa dal direttore di gara sembra corretta. E’ questo l’ultimo episodio di un match che la Settempeda porta a casa incamerando tre punti importanti.

Il tabellino

FOLGORE CASTELRAIMONDO – SETTEMPEDA 0-1

MARCATORI: 26’st Broglia

FOLGORE CASTELRAIMONDO: Tafa, Rocchegiani, Torre(59’ Forti), Lori, Passarini, Di Filippo, Salvatori(75’ Bonifazi), Micucci(64’ Mancini), Biordi, Nebel, Cagnucci. A disp. Rotondo, Di Lupidio, Rosu, Aguzzi. All. Amore

SETTEMPEDA: Sorichetti, Bonifazi, Rocci, Montironi, Latini, Ciccotti, Fattori(69’ D’Ascanio), Dialuce(84’ Cambertoni), Giorgi(72’ Rapaccioni), Broglia, Gianfelici. A disp. Palazzetti, Gheroni, Firmani, Selita. All. Ruggeri

ARBITRO: Ulisse di Macerata

NOTE: spettatori 60 circa. Ammoniti: Nebel, Di Filippo, Tafa, Biordi, Latini, Giorgi, Bonifazi, D’Ascanio, Gianfelici. Angoli: 6-1. Recupero: st 4’

r. p.

Centro Medico Blu Gallery