Home | Sport | Rinviata per neve la partita Sarnano-Settempeda
Euro Net San Severino Marche
Nota della Settempeda su quanto accaduto a Cingoli
Si ferma l'attività del settore giovanile

Rinviata per neve la partita Sarnano-Settempeda

Sarnano-Settempeda non si gioca. La gara del secondo turno del girone di ritorno prevista oggi alle ore 14.30 al “Maurelli” di Sarnano è stata annullata. Stessa sorte anche per tutte le altre partite della giornata che viene così cancellata interamente. Questa la decisione, peraltro prevista, presa dal Comitato Regionale Marche nella giornata di ieri dopo aver constatato che non esistevano le condizioni per poter garantire il regolare svolgimento degli incontri (tantissime le richieste di rinvio pervenute). Si è deciso, anche, di far slittare il calendario di una giornata e, quindi, sabato prossimo, 28 gennaio, la Settempeda ricomincerà proprio dall’impegno di questo turno, ovvero a Sarnano. Continua ad essere anomala questa annata per il calcio dilettantistico marchigiano. I campionati sono stati pesantemente condizionati dalle continue sospensioni e ancora non è finita. Il girone F di Seconda, dove milita la Settempeda, è tra i più penalizzati non trovando né continuità né un normale svolgimento. Si gioca a singhiozzo tra una serie interminabile di rinvii. Dopo gli eventi sismici che avevano fatto annullare ben tre giornate, adesso è arrivato il maltempo. La tantissima neve caduta ad inizio settimana nel maceratese ha reso impraticabili la maggior parte dei campi e molti sarebbero stati i disagi per le squadre chiamate a spostarsi per raggiungere la località della partita. Preso atto di tutto ciò è arrivato il rinvio. Per la Settempeda aumentano così i recuperi che ad oggi sono saliti a tre: Sarnano, Belfortese e Sefrense. La squadra biancorossa è stata costretta e lo è tuttora a muoversi con difficoltà per poter svolgere con regolarità la propria attività e nell’ultimo periodo ha dovuto fare di necessità virtù. Le sedute atletiche previste non sono potute essere continue e in questa settimana ne è stata svolta soltanto una e grazie all’utilizzo di un campo al coperto, mentre le altre sono state annullate. Ora si spera in un miglioramento del tempo e da lunedì si confida di poter tornare alla normalità tanto da potersi allenare adeguatamente. Malgrado i disagi, voglia e impegno non mancano e da parte del gruppo c’è la volontà di fare quadrato e di non mollare. Mister Ruggeri e i ragazzi sono intenzionati a tornare in campo subito in modo da potersi preparare al meglio in vista dei prossimi importanti impegni.

r. p.

Centro Medico Blu Gallery