Home | Economia | “Segui l’etichetta, trovi la qualità”: sabato il convegno
Euro Net San Severino Marche
Coldiretti in prima fila per le produzioni di qualità
In crescita la aziende agricole "Under 35"

“Segui l’etichetta, trovi la qualità”: sabato il convegno

“Segui l’etichetta, trovi la qualità” è il titolo del convegno organizzato, nell’ambito del progetto “La bottega del pensare e dell’agire: informare per formare”, dall’Unpli, l’Unione Nazionale delle Province d’Italia di Macerata, in collaborazione con la Pro loco di San Severino, la Coldiretti Macerata, il contributo del Dipartimento di Prevenzione dell’Area vasta 3 dell’Asur Marche e il patrocinio del Comune, dell’Unione montana del Potenza e dell’Esino, della Provincia, della Regione, dell’Università Politecnica delle Marche, della Camera di Commercio e della Contram.

L’iniziativa, che si tiene sabato 28 novembre a San Domenico dalle ore 9, è rivolta ai rappresentanti delle Pro loco e degli organismi Unpli, sia a livello locale che regionale, ai soci della Coldiretti, ai dirigenti scolastici, ai rappresentanti dei Comuni e agli operatori di sorveglianza in materia enogastronomica. Consisterà in un convegno, valido anche per la formazione, sulla sicurezza e l’informazione alimentare finalizzato alla conoscenza della qualità e genuinità degli alimenti impiegati negli eventi enogastronomici temporanei, rispetto alla loro salubrità, alle loro proprietà salutistiche, all’igienicità dell’impiego, alla loro tipicità produttiva con riferimenti anche all’alimentazione biologica e, in particolar modo, alla loro relativa utilizzazione in funzione della valorizzazione paesaggistica territoriale regionale di provenienza. Verrà quindi presentato quanto previsto nel nuovo regolamento EU 1196 relativo alle informazioni sulle etichette alimentari, che, entrato in vigore parzialmente nel dicembre 2014, dovrà essere completamente applicato a partire dal 13 dicembre 2016. Inoltre il convegno sarà utile per informare le associazioni Pro loco che operano nel territorio, gli operatori agricoli della filiera corta e gli altri operatori interessati, che solo la qualità alimentare dei prodotti impiegati nell’organizzazione degli eventi enogastronomici temporanei consente di ottenere la qualità delle manifestazioni stesse. Infine l’iniziativa servirà anche per allargare l’informazione agli operatori scolastici per far sì che sempre di più una corretta alimentazione del quotidiano sia finalizzata all’impiego dei prodotti locali e determini una nuova cultura del mangiare mirata anche a un equilibrato sfruttamento delle risorse.
Interverranno, fra gli altri, Natale Giuseppe Frega del Dipartimento di Scienze degli alimenti dell’Università Politecnica delle Marche, Giordano Masini della Coldiretti Macerata, Tiziana Bentivoglio, Maria Teresa Leoni, Simona De Introna, Fiorella Patrassi, Massimo Biondi, Stefano Colletta e Giuseppe Matè del Dipartimento Prevenzione dell’Area Vasta 3 dell’Asur Marche. Sarà disponibile anche un servizio bus navetta dal parcheggio dell’ospedale “Bartolomeo Eustachio”.

Centro Medico Blu Gallery