Home | Sport | Coppa Marche: Serralta eliminato dalla Fabiani
Euro Net San Severino Marche
Serralta battuto a San Ginesio
Serralta battuto a San Ginesio

Coppa Marche: Serralta eliminato dalla Fabiani

Il match di ritorno di Coppa Marche ha dato il suo verdetto: Fabiani Matelica al turno successivo, Serralta eliminato. Va avanti, dunque, la squadra matelicese che sfrutta il fattore campo e ha la meglio sui settempedani. Dopo il pari dell’andata (1-1), arriva il successo (3-1) per il Fabiani che si qualifica e prosegue il cammino in Coppa. Diciamo subito che il risultato non è del tutto veritiero. Troppo pesante il punteggio al termine dei 90′ che non rispecchia quello visto in campo e condanna oltre misura il Serralta. Risultato che non rende merito alla prova dei gialloblù che hanno giocato alla pari ed a tratti anche meglio dei padroni di casa e avrebbero meritato di più. Molte sono state le occasioni limpide da gol, compresi tre legni, create dal Serralta che può recriminare a ragion veduta e che deve recitare il mea culpa per il poco cinismo e la poca precisione sotto porta. Altra pecca degli ospiti è il fatto di essere entrati in campo non pronti. I primi dieci minuti di partita, infatti, sono stati determinanti per l’esito del confronto con il Fabiani che, partito a razzo, ha approfittato delle disattenzioni avversarie mettendo a segno i due gol che hanno indirizzato il match. Poi c’è stata la decisa e convinta reazione del Serralta che ha fatto bene e creato tanto, ma gli sprechi in attacco hanno fermato il recupero che sarebbe stato ampiamente meritato. Nella seconda parte di gara si è visto più equilibrio fino a quando la terza rete dei locali ha chiuso praticamente il discorso. Per il Serralta, comunque, non mancano le note positive. Condizione atletica che sale di tono di pari passo con il gioco che inizia a scorrere veloce, mostrandosi efficace. Molti giocatori stanno crescendo e fanno emergere importanti qualità. Bene la squadra da centrocampo in su, mentre c’è bisogno di registrare la difesa ancora poco attenta e poco compatta. Naturale che serva tempo per crescere oltre che per vedere il gruppo girare al massimo, ma è anche il momento di migliorare in alcuni aspetti dato che la gare che contano, ovvero quelle di campionato, sono ormai alle porte. Mister Bonifazi ha scelto di proseguire nelle prove mischiando i giocatori e dando spazio e minuti a tutti. Nel primo tempo si è vista la stessa formazione dell’ultimo test. Nella ripresa, poi, l’undici è cambiato con i cinque cambi previsti. Riguardo il Fabiani diversi gli spunti positivi. Solita squadra organizzata e che gioca bene quella di Rustichelli. Non manca certo qualità nel Fabiani e quest’anno c’è un Mamudi in più, ovvero il centravanti giusto che mancava. Insomma, i matelicesi potranno essere protagonisti di un torneo di vertice.

Il tabellino.

FABIANI – SERRALTA 3-1
MARCATORI: pt 4′ Mamudi, pt 7′ Grasselli, pt 32′ Broglia su rigore, st 19′ Mamudi
FABIANI MATELICA: Nicastro, Sannipoli, Truppo, Ciniello, Mattioli(1’st Erasti), Canil, Vitali(35’st Vanità Pasquale), Mamudi(26’st Bartilotta), Di Paolo, Grasselli(10’st Girolamini). A disposizione: Passeri, Vrioni. Allenatore: Rustichelli
SERRALTA: Simonetti, Lorenzi(31’st La Torre), Vissani(15’st Governatori-Gobbi), Elisei, Natali, Ruggeri, Meschini Riccardo, Meschini Simone(8’st Rossi), Dignani, Broglia(22’st Magnapane), Giorgi(5’st Tiranti). A disposizione: Serrani, Rocci. Allenatore: Bonifazi
ARBITRO: Marinelli di Jesi
NOTE: ammoniti: Giorgi, Ciniello, Vitali, Erasti, Sannipoli.

Roberto Pellegrino

Centro Medico Blu Gallery