Home | Attualità | Milan Club, tifosi a cena con Bonaventura e Felicioli
Euro Net San Severino Marche
Bonaventura e Felicioli alla festa del Milan Club
Bonaventura e Felicioli alla festa del Milan Club

Milan Club, tifosi a cena con Bonaventura e Felicioli

Chiusura di campionato “tifato” ad alta intensità per il Milan Club San Severino, presieduto da Raffaella Montedoro. Nella rilassante location del ristorante “Il Faro” della frazione Taccoli la cena di commiato alla stagione 2014-15 è avvenuta nientemeno che con due alfieri dell’AC Milan: Giacomo Bonaventura e Gianfilippo Felicioli. Qualche minuto dopo le 21.00, come promesso, il vice capocannoniere del Milan si è presentato con la naturalezza che lo fa rimanere un campione a “misura d’uomo” al Faro, accolto dalla Montedoro e dal proprietario del locale Massimiliano Caciorgna, che lo ha seguìto in ogni tappa della sua strepitosa carriera e che gli ha anche dedicato una canzone con Marco Covavecchio, sul video di Andrea Giorgetti proposto a fine serata. Non una comparsata per il centrocampista del Milan, ma oltre due ore di graditissima rimpatriata a furia di foto ricordo e autografi, salutata con il consueto stile istrionico dal sindaco di Tolentino, Giuseppe Pezzanesi, accorso in qualità di responsabile regionale dei Milan Club. Ben 190 (!) i commensali con rappresentanze dei Milan Club di tutta la regione: Ancona, Camerano, Camerino, Fermo, Montegranaro, Acquaviva Picena, Fabriano, Comunanza, Macerata, Urbisaglia, Mogliano, Tolentino ed ovviamente i settempedani, che si sono gustati la promessa divenuta realtà in un clima di grande allegria, grazie anche al sorriso contagioso di un altro virgulto settempedano, quel Gianfilippo Felicioli che ha esordito a fine campionato al San Paolo (“è stato emozionante, in un grande stadio e con il testimone che mi è stato passato proprio da Jack, che ho rilevato negli ultimi minuti”) e che è stato salutato – questo l’augurio del popolo rossonero locale – come il nuovo Paolo Maldini. Non è mancato nel corso della serata il ricordo del giovane e sfortunato tifoso rossonero di Petriolo, Leonardo Natali “che è stato accompagnato nel suo ultimo viaggio – ha rammentato la numero uno rossonera di San Severino, Raffaella Montedoro – dalla maglia autografata di Jack che il nostro campione gli ha fatto recapitare immediatamente”. Dopo il saluto dell’assessore comunale allo Sport, Giampiero Pelagalli, che ha accettato sportivamente qualche fischio all’insegna della “sua” Juventus, ed i doni al campione del presente Bonaventura e – ci si augura – anche a quello dell’immediato futuro Felicioli, acclamatissimo dai suoi ex compagni settempedani, con cui esce sempre volentieri ogni volta che torna nel paese natìo, il rompete le righe con l’appuntamento per i tifosi milanisti settempedani all’assemblea di lunedì 29 giugno ma, soprattutto, ad una stagione che sia molto diversa da quella rossonera, sbiadita, appena passata agli archivi.

Luca Muscolini

Centro Medico Blu Gallery