Home | Sport | Campionato Uisp: gli Amatori del Serralta ci riprovano
Euro Net San Severino Marche
Nota della Settempeda su quanto accaduto a Cingoli
Nota della Settempeda su quanto accaduto a Cingoli

Campionato Uisp: gli Amatori del Serralta ci riprovano

Gli Amatori del Serralta ci riprovano! I gialloblù hanno iniziato il cammino nei play off del campionato Uisp giunto dunque alla fase cruciale e da campioni in carica si apprestano a difendere il titolo brillantemente vinto nella scorsa stagione e vogliono farlo con l’obiettivo di concedere il bis. Settempedani che sono partiti con il piede giusto vincendo il primo match di questa seconda fase andando ad espugnare il difficile campo del Montegranaro. Prima di esaminare questa importante vittoria esterna, andiamo a vedere come il Serralta è riuscito ad arrivare alla fase calda del campionato.

La regular season, due gironi comprendenti le formazioni di tre provincie (Macerata, Fermo e Ascoli) con le prime 4 squadre ammesse ai play off (due gironi da quattro con match di andata e ritorno) al termine dei quali si svolgeranno due semifinali (andata e ritorno) e poi finale secca in campo neutro, ha visto il Serralta chiudere con un buon terzo posto. I settempedani, dopo un girone di andata che non ha rispettato le attese, hanno saputo svoltare nel ritorno risalendo la china della classifica grazie agli importanti successi ottenuti, specie negli scontri diretti. Tale accelerazione nei risultati e nelle prestazioni, ha permesso al gruppo di mister Bukeero (il tecnico Federico Malassisi), di chiudere al terzo posto. Così facendo il Serralta ha centrato il pass per i play off. Gialloblù inseriti nel girone A con avversari di ottimo valore come Amatori Osteria Rapagnano, Fonte di Mare P.S.Elpidio e Montegranaro.

Come detto il primo confronto è stato in trasferta contro quel Montegranaro che aveva chiuso avanti ai settempedani in regular season. La prova del Serralta, pur privo di diversi uomini di punta, è stata all’insegna del cuore, della grinta e della volontà. Qualità, queste, che sono servite ad ottenere una vittoria fondamentale. Match che si è chiuso sul 3-1. Non è stata una sfida spettacolare e bella, ma assai interessante sotto il profilo tattico ed agonistico. Protagonista assoluto Giulio Vissani. Proprio quest’ultimo ha dato il là all’azione che è valsa il vantaggio del Serralta. Fuga sulla sinistra conclusa con assist per Roberto Prato che da bomber quale è ha eseguito stop e tiro al volo sul primo palo da consumato attaccante. Dopo aver indirizzato al meglio la gara, avanti di un gol e in superiorità numerica, il Serralta va un po’ in affanno e si fa raggiungere. Rimessa laterale per i locali che in mischia trovano il pari. Durano poco le difficoltà per gli ospiti che ristabiliscono quasi subito le distanze. Il 2-1 giunge su calcio di rigore. Piero Sileoni vede e serve a sinistra Vissani che entra in area dove viene steso. E’ un penalty solare che Massimiliano Lardelli esegue con freddezza spiazzando il portiere avversario. Nei minuti finali Serralta ancora a bersaglio con giochi chiusi. Il sigillo è di Giulio Vssani, meritatissima la soddisfazione personale, che finalizza una bella azione partita dai piedi di Federico Forconi e rifinita poi da Francesco Vissani. Il giocatore settempedano arriva davanti al portiere e , dopo averlo messo a sedere, deposita nella porta vuota malgrado la posizione defilata. 3-1 e bottino pieno portato a casa.

Serralta che, dunque, inizia come meglio non avrebbe potuto il cammino nei play off.

Roberto Pellegrino

Centro Medico Blu Gallery