Home | Sport | Calcio a 5: San Severino vince anche a Montelupone
Banca della Provincia di Macerata
Leonardo Bonci
Leonardo Bonci

Calcio a 5: San Severino vince anche a Montelupone

Il San Severino chiude in bellezza un 2014 ricco di soddisfazioni e dopo la vittoria di Montelupone consolida la sesta posizione in classifica con un discreto margine di vantaggio sulla zona play out. Contro un avversario rinforzatosi durante la finestra di mercato dicembrina ma comunque penalizzato da alcune assenze importanti i ragazzi di mister Riccio danno ancora risposte positive sotto il profilo della concentrazione e della voglia di lottare. Lo splendido gol di Leonardo Bonci in apertura di gara ha rappresentato un solido piedistallo su cui costruire una prestazione di grande sacrificio e maturità tattica. Un magistrale contropiede condotto da Paciaroni e Falsetti e finalizzato da capitan Munafò ha permesso poi di resistere al forcing finale dei padroni di casa che devono arrendersi di fronte al solito positivissimo Mirco Vignati.

La cronaca.

Si gioca all’interno di una tensostruttura su di un campo sintetico molto grande e lento. Mister Morichetti deve rinunciare agli indisponibili Giorgio Rastelli e Colotto ed allo squalificato Canestrari. Riccio al compelto parte invece con Paciaroni, Munafò, Bonci ed Orsini davanti a Vignati e dopo i primi minuti in cui succede poco niente al 3° Bonci recupera un pallone sul limite destro della propria area di rigore ed inizia palla al piede il contrattacco. Il talentuoso numero 7 attraversa diagonalmente l’intera superficie del campo per poi accentrarsi di nuovo raggiunto il limite dell’area avversaria e battere quindi con un tiro sotto la traversa il portiere del Montelupone. Al 4° la reazione dei padroni di casa si manifesta con il tiro ravvicinato di Riccardo Rastelli ben respinto da Vignati. Poco dopo un errato retropassaggio al portiere permette a Fazzini di presentarsi da solo davanti al numero 1 settempedano ma la sua deviazione di testa finisce un soffio sopra la traversa. Al 9° Orsini va al tiro ben servito da fallo laterale e colpisce la traversa. Nemmeno un minuto dopo ancora il pivot di Riccio ci prova da fuori ma il suo tiro esce a poco dal palo più lontano. L’ingresso in campo di Moretti crea qualche grattacapo in più ai biancoazzurri ed è proprio il numero 11 di casa a liberarsi nei pressi del dischetto del rigore per calciare a colpo sicuro. Vignati chiude la porta con sicurezza e mantiene in vantaggio i suoi. Al 16° Pelagalli prova la grande giocata per superare il proprio marcatore ma la sua conclusione finisce fuori. Ancora Moretti si libera da posizione defilata ma il suo tiro non impensierisce Vignati che si supera invece sulla potente conclusione bassa di Seferi Sokol. Il duello tra i due si ripete due minuti più tardi con la conclusione su punizione dell’albanese e la puntuale risposta del portiere settempedano. Il San Severino si affida all’estro di Bonci per alleggerire la pressione dei padroni di casa. Prima un tiro di punta che finisce a lato, poi una debole conclusione dopo essersi liberato bene ed infine una parata di piede di Principi dopo l’ennesimo numero d’alta classe salvano il Montelupone dal doppio svantaggio. Nel mezzo Moretti colpisce la traversa con un tiro dalla distanza. L’ultimo brivido del primo tempo arriva al 28° quando Vignati devia sulla traversa un punizione calciata da Rastelli. La ripresa inizia subito coi padroni di casa in avanti col tiro di Gabellieri che finisce di poco fuori. L’avvio degli ospiti non è dei migliori e il Montelupone sfiora per due volte la rete del pareggio sull’asse Gabellieri Rastelli. Prima è il pivot a servire il centrale che rimette pericolosamente in mezzo dove non arriva però nessuno alla deviazione vincente. Poi è Gabellieri a servire lo smarcatissimo Rastelli che trova però un’infelice conclusione al volo. Nel momento di maggiore difficoltà il San Severino punisce cinicamente per la seconda volta i rosanero. Paciaroni recupera palla in difesa e lancia subito la ripartenza di Falsetti che è bravissimo a tagliare il campo e servire sul secondo palo Munafò che non ha difficoltà a segnare la rete del raddoppio. Al 6° Sokol ci prova ancora su calcio di punizione ma il tiro viene deviato in angolo. Poco dopo Vignati deve compiere il miracolo su Rastelli ben smarcato su azione di corner. Al 7° Bonci prova a scuotere il San severino con una bella azione personale ma viene contrastato al momento di calciare in porta. Il Montelupone rischia qualcosa in più e gli spazi si aprono. Ancora Bonci libera al tiro Liuti ma la palla finisce alta. Mister Morichetti si mette in campo e prova il tiro da posizione defilata. Gli ospiti si salvano in angolo. Siamo al 17° quando Orsini ruba un pallone e si presenta solo davanti a Principi che riesce a salvare i suoi dalla terza rete. Due minuti dopo la difesa settempedana non libera l’area da una palla vagante ed il Montelupone trova la rete che accorcia le distanze col giovane Ambrosini. Al 20° Salvatori semina avversari sulla trequarti ma al momento di servire il compagno smarcato sul secondo palo calcia debolmente e Principi intercetta il pallone. Ancora il pivot biancoazzurro impegna la retroguardia di casa e sul rovesciamento di fronte è Vignati a sventare il contrattacco. Al 24° Munafò spinge in contropiede e serve Orsini che si fa parare il tiro. Ci prova anche Falsetti ma Principi ci mette una pezza. Negli ultimi minuti di gara il portiere di mister Morichetti sale a sostegno dei compagni in attacco ma il San Severino si chiude bene e resiste senza grossi affanni. Il pericolo maggiore arriva proprio allo scadere del minuto di recupero con un tiro deviato da Orsini che costringe al salvataggio sulla riga di porta di Vignati. Il fischio finale del signor Recchioni della sezione di Fermo regala quindi un altro importante successo esterno alla truppa di mister Riccio che rimane sola al sesto posto ad un punto dalla zona play off e cinque dagli spareggi per la salvezza.

Il campionato di Serie C2 si ferma ora per due settimane e si ritornerà in campo venerdì 9 gennaio alle ore 22 al PalaCiarapica con l’Helvia Recina Recanati.

Nel frattempo buone feste a tutti dall’Asd Calcetto San Severino.

Il tabellino.

San Severino: Vignati, Dialuce, Pelagalli, Salvatori, Paciaroni, Bonci, Munafò (K), Liuti, Falsetti, Orsini, Schiavoni, Migliozzi. Allenatore Fulvio Riccio.

Montelupone C5: Principi, Rastelli R., Ramazzotti, Gabellieri, Fazzini, Grassetti, Ambrosini, Seferi Morichetti, Moretti, Foresi. Allenatore: Matteo Morichetti.

Marcatori: Bonci (S) al 3′ del primo tempo; Munafò (S) al 5′ e Ambrosini (M) al 19′ del secondo tempo.

Ammoniti: Ammonito Ramazzotti del Montelupone per proteste.

Arbitro: Roberto Recchioni della Sezione di Fermo.

Risultati 15^ giornata:

Junior Matelica – Cerreto d’Esi C5 3-7

Cerreto Calcio – Cantine Riunite Tolentino 1-1

Futsal Sambucheto – Futsal Fontespina 5-3

Montelupone – San Severino 1-2

Santa Maria Nuova C5 – Futsal Real Trading 6-2

Invicta Futsal Macerata – HR Recanati 5-3

Gagliole C5 – Castrum Lauri 2-5

Osimo Five C5 – Campocavallo 1-1

Recupero 13^ giornata

Futsal Real Trading – Futsal Fontespina 2-4

Classifica dopo la 15^ giornata

38 Futsal Sambucheto

30 Cerreto Calcio

30 Cerreto d’Esi C5

25 Cantine Riunite

25 Campocavallo

24 San Severino

21 Futsal Fontespina

20 Montelupone

19 Junior Matelica

19 Invicta Futsal Macerata

19 Santa Maria Nuova C5

18 Castrum Lauri

15 Gagliole C5

15 Osimo Five C5

15 HR Recanati

0 Futsal Real Trading