Home | Sport | LG Cesolo: arriva il bel gioco, ma con risultati alterni
Banca della Provincia di Macerata
Inizia con una sconfitta il 2014 della "LG Cesolo"
Inizia con una sconfitta il 2014 della "LG Cesolo"

LG Cesolo: arriva il bel gioco, ma con risultati alterni

Nelle ultime due partite disputate rispettivamente contro Recanati Football Club e Maracanà Civitanova si è visto il Cesolo bello e compatto dell’anno scorso. Ma, come avviene in tutte le classiche fiabe, non tutto va per il verso giusto. Veniamo ai fatti. La vittoria per 4-1 contro Recanati non ha lasciato dubbi, anche se l’avversario è in penultima posizione: ottima circolazione della palla, tanti tiri, occasioni da gol belle e pulite. Insomma, una partita che è stata affrontata in maniera giusta senza considerare le posizioni in classifica. In quel di Civitanova, invece, contro una squadra che conosciamo da anni, Cesolo ha disputato una delle migliori partite di questa stagione, ma non ha raccolto quanto meritava. L’inizio è stato folgorante con un destro a girare di Paolino Governatori Gobbi che si insacca nel secondo palo; al 15′ Stefano Mitillo, con un pallonetto da manuale, porta il risultato sul 2-0. Gli avversari sono parsi storditi, vuoi per i due gol, vuoi perché i cesolani non si sono fermati e hanno continuato a macinar gioco, sfiorando il gol in tre occasioni. Tuttavia, proprio nel momento di maggiore pressione, su un pallone rimpallato, che è passato tra due difensori, è arrivato il 2-1. A questo punto, Civitanova prende coraggio e trova il pari a 5′ dal termine del primo tempo su rigore. Nella ripresa sembra esserci un equilibrio apparente: LG Cesolo continua a testa bassa, cercando di nuovo il vantaggio, ma non è da meno Civitanova. Si registrano occasioni a destra e a sinistra, con protagonisti i portieri. Però gli avversari trovano il gol al 10′ per il 3-2. Poi, al 20′, su uno schema di punizione Paolino insacca sotto l’incrocio per il 3-3, strameritato! Anzi, forse la vittoria sarebbe stata più giusta, ma non sempre chi gioca bene e fa tre eurogol vince. Infatti gli avversari al 26′, su un tiro deviato, vanno in vantaggio per il definitivo 4-3. “Alcuni episodi ci hanno penalizzato – dicono i ragazzi di Cesolo – mentre altri episodi a favore degli avversari hanno regalato la vittoria a Civitanova, ma l’importante è aver trovato il bel gioco; poi i punti e le soddisfazioni saranno una diretta conseguenza”. Ora LG Cesolo di nuovo in campo giovedì 12 dicembre, alle 22, contro Memorial Trovarelli presso la “Filarmonica” di Macerata. Forza Cesolo!